Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/10/2022 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

02/02/2022 | 14:42

Ippica, inizio di febbraio con le corse all'Ippodromo Snai La Maura. Venerdì 4 alle ore 13.25 con il Premio D Train

facebook twitter pinterest
Ippica inizio di febbraio con le corse all'Ippodromo Snai La Maura. Venerdì 4 alle ore 13.25 con il Premio D Train

ROMA - La 10^ giornata stagionale di corse al trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano coincide con la prima uscita di febbraio mese in cui è prevista la giornata clou domenica 13 con in programma il Gran Premio Mario Locatelli. Un venerdì 4 che prevede sette prove a partire dalle ore 13:25 (ingresso gratuito con obbligo di green pass) con l’interessante Premio D Train come 6^ corsa. La prova di qualifica dei 3 anni è invece dopo la 5^ corsa. Vediamo, allora, cosa offre il circuito di via Lampugnano.

PRIMA CORSA – PREMIO DONATO HANOVER

Ciel Joyeuse nonostante l’ultimo errore sembra avere le qualità e i mezzi per venire a capo di questa condizionata per quattro anni non vincitori di 20.000 euro in carriera. Canadian Kronos possiede il cambio di marcia per recitare ruolo di primo piano. In tanti ambiscono al podio, da Chanel Trio, esponente di una scuderia al top, passando per Chelsey dei Greppi reduce da un secondo posto alla media di 1.13.8 arrivando a Canal Plus Mede Sm non corre da novembre ma ha vinto tre delle ultime quattro corse disputate e soprattutto Canzone d’Amore unica confinata in seconda fila.

SECONDA CORSA – PREMIO ROBINSON OK

Condizionata per tre anni non vincitori di 5.000 euro in carriera affidati ai Gentleman. Divo Rosso dopo un valido successo sulla pista è giunto secondo confermando le sue doti, premesse che ne fanno il cavallo da battere. Dexter Ferm ha vinto e convinto e non parte di certo battuto. Daddy Pi e Diamond Wise L le sorprese.

TERZA CORSA – PREMIO ARTIC HANOVER

Condizionata per 5 e 6 anni non vincitori di 35.000 euro in carriera. Bip Bip Mtt dopo cinque successi all’ultima ha steccato ma grazie anche alla rapidità è il punto di riferimento. Batman Ross la scontata alternativa. Biancamara Font è una garanzia di costanza e punta al podio anche dalla seconda fila. Axe Zack, Balalaica Matto e Bahama dei greppi a segno all’ultima seppur a reclamare a seconda dello svolgimento possono inserirsi.

QUARTA CORSA – PREMIO HERE COMES HERBIE

Condizionata per quattro anni non vincitori di 6.000 euro in carriera. Cangelosi Gv dopo una lunga serie di piazzamenti visto il numero e i rivali può finalmente centrare il successo. Castellamzam Sa riveste con Corsaro Gams nonostante il numero al largo l’alternativa. Chloe del Ronco si presenta con una serie di errori che ne hanno limitato il rendimento fino ad oggi. L’ospite Chanel Dvs per chi cerca la quota.

QUINTA CORSA – PREMIO GIANT VICTORY 

Anziani di categoria G a darsi battaglia sulla distanza dei 2250 metri. L’ospite Mighty Hanover al montato ha dimostrato di aver i mezzi per imporsi in una categoria di minima. Unlight Grif non ha una carta appariscente ma il numero e i rivali valgono una piazza. Astrid Trio e Zero di Pippo sono in corsa per il podio. Tecco Weel Cam la sorpresa.

SESTA CORSA – PREMIO D TRAIN

Condizionata per anziani vincitori da 6.120 a 15.300 negli ultimi dodici mesi ma non vincitori di 5.400 euro dal 1 gennaio 2022. Vanesia Ek a segno in bello stile sulla pista a media di 1.12.5 riveste ruolo di favorita. La potente Toscarella farà leva sulla progressione per cercare di insidiarla mentre Vistamar punterà sullo sprint finale per riscattarsi da un periodo gne-gne. Buffon Zs, il veloce Alfa Wise As e velina Vald le sorprese.

SETTIMA CORSA – PREMIO ALDYTH HANOVER 

Anziani di categoria F alle prese sui 1650 metri. Vai Mo Blessed dopo il facile successo ottenuto sula pista a settembre è rientrato con il nuovo training confermando la statura vincendo alla media di 1.13, premesse che lo collocano in netta evidenza. Becoming cercherà una difficile risalita ma possiede i mezzi per riuscirci. Avrilvengtun Cam nonostante sia alterna nel rendimento vale il marcatore.  I veloci e ben messi Attila e Zia Teresa valgono un compenso di posizione.

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password