Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 09:52

Ippica & equitazione

07/07/2021 | 11:00

Ippica, ippodromo Cesena trotto: Vortex Va vince il clou del martedì “Premio Federippodromi”

facebook twitter pinterest
Ippica ippodromo Cesena trotto: Vortex Va vince il clou del martedì “Premio Federippodromi”

ROMA - Nel martedì che ha visto l’ippodromo inserire nel proprio palinsesto la trasmissione in diretta della  semifinale dei Campionati Europei di calcio, i cavalli anziani sono stati i protagonisti del clou serale “Premio Federippodromi”. Le corse di avvicinamento a quella “centrale” sono iniziate alle 20.15 con il “Premio Roma Capannelle Trotto”, competizione nella quale i gentlemen sono scesi in pista accompagnati da tre anni dalla buona gamba:  Michela Rossi e Cometa Ll vincitrici in open stretch dopo che il favorito Calvados Bi si era estromesso per una irrimediabile rottura imitato dal seguito Cesareaugusto Dvs, piazza d’onore per Cantbuymelove su Casettario e Cazzaniga Light, il tutto in 1.16.9. Ancora tre anni nel prosieguo “Premio Roma Capannelle Galoppo”, tutto facile nonostante una meccanica rivedibile per Charif Op e Federico Esposito, quest’ultimo giunto da Noceto in sostituzione di Alessandro Gocciadoro, che in 1.16.6 hanno avuto ragione di Carioca Laksmy e Corsaro di Mare giunti a debita distanza, mentre alla terza “Premio Pisa San Rossore”, Brio Gual e Paolo Leoni hanno inscenato tattica d’avanguardia e, pur con qualche patema, si sono imposti nei confronti di Bagarre e Balsamo Leone, giunti nell’ordine alle spalle del dotato ma complesso allievo di Michele Favaron ascrittosi la media di 1.16.7. Handicap abbinato alla tris nazionale “Premio Varese Le Bettole”, nel quale è mancata la presenza del declassato Ultras Grif, ritirato in mattinata assieme a Zanna Bianca Bass, con Trifone Gal e Vp vincitori dopo tattica d’attesa sul movimentatore Attalo, il migliore del secondo nastro e su Per Te Bar, leader dopo 200 metri di gara e in leggero calo nelle fasi focali della contesa. Miglio per cadetti alla quinta corsa “Premio Torino Vinovo”, grande equilibrio al betting e corsa di testa per Beverly Jet su Balalaica Matto improvvisata da Carmine Piscuoglio a scandire parziali di pregio e Belene Cis ad avanzare al largo nel mezzo giro finale, attaccare l’avversaria e apparigliarla a fil di palo dove solo la fotografia ha sancito la sua vittoria in un considerevole 1.13.9, terza Balalaica Matto a qualche lunghezza. Clou serale “Premio Federippodromi” con il cuore in gola, l’Italia del calcio nel maxi schermo e Vortex Va vincitore del clou nelle mani di Cosimo Cangelosi battendo in 1.13.32 un valido Specialess ed il ritrovato Va Mò Blessed, non senza qualche giustificata polemica per aver causato l’errore di Jamaica Ferro nelle fasi d’avvio. Epilogo - “Premio Merano Maya” - nel segno degli anziani e bel successo per Zenox Bi e Fabrizio Faedi che in 1. 16.2 hanno concluso vittoriosi su Atlantic Pan e Alcazar Grif .

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Capannelle Premio Giant Force

Ippica, Capannelle: sabato 4 dicembre il Premio Giant Force

03/12/2021 | 15:51 ROMA - Appuntamento con il trotto all’Ippodromo delle Capannelle. Saranno otto, e di qualità medio-alta, le corse del pomeriggio con il ricco clou, il Premio Giant Force, riservato a ottimi soggetti di 3 anni che si sfideranno...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password