Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2021 alle ore 20:42

Ippica & equitazione

12/08/2021 | 09:01

Ippica, ippodromo Cesena trotto: venerdì 13 agosto, inizio ore 21.00 per il Premio Tribunato di Romagna

facebook twitter pinterest
Ippica ippodromo Cesena trotto: venerdì 13 agosto inizio ore 21.00 per il Premio Tribunato di Romagna

ROMA - Il week del trotto romagnolo parte in grande stile con un venerdì dedicato alle femmine di 4 anni, in dieci al via sulla breve distanza per il “Premio Tribunato di Romagna”, pronte a regalare parziali mozzafiato ed un report cronometrico di notevole caratura grazie alle presenze di brillanti individualità, dalla veloce allieva del duo Vecchione/Ehlert Borea Sl, all’ardente Belize Jet, con in sediolo Lorenzo Baldi, senza sottovalutare Bandiera del Sile, mal situata ma guidata da un driver in grande forma come Vp Dell’Annunziata, oppure Babylonia Baba, ospite del nord-est affidata a Maurizio Cheli.

Alle 21.00 l’esordio agonistico della serata cesenate “Premio la capparella e il collare”, in compagnia dei gentlemen e dei loro portacolori, 7 brillanti performer dall’affidabile ruolino di marcia, che daranno vita ad una corsa molto bella ed incerta sin dalle prime battute con una vibrante partenza tra Uisconsis Vol, Ultimatum Indal e Ultras Grif, mentre Valchiria Spin e Alessandro Bar movimenteranno le fasi intermedie e Zumba Pizz interverrà nelle ultime battute mettendo in campo il suo proverbiale finish. Alla seconda “Premio Renato De Giovanni”, ben tredici esponenti della leva 2018 in pista nel miglio abbinato al tris nazionale sfida che Roberto Vecchione e Caty Ama correranno nelle vesti di favoriti su Carbonella e Ivan Petronelli, con Cosmo Trio e Marco Stefani in grado di capovolgere e loro favore l’affollata contesa. Puledri dal roseo futuro alla terza corsa “Premio www free for all . it”, duemila metri da percorrere per i sei partecipanti con Daiki e Vp in grado di replicare l’esordio vittorioso ottenuto proprio sulla pista mentre per le piazze si sfideranno Danea di Poggio, affidata a Roberto Vecchione e Dubai Pax, pedina dello specialista di esordi precoci, Andrea Vitagliano. Alla quarta Premio “Premio Letterario Francesco Serantini”, miglio per cadetti che Brother’s ed Edoardo Loccisano progettano di risolvere all’avanguardia sfuggendo al forcing dello stacanovista Beethoven Grif, interpretato dal trainer Nicola Salacone e di Bowie che Gaspare Tranchina consegna con fiducia alle abili mani di Roberto Vecchione. Altra tris nazionale alla quinta corsa “Premio I Grizzly”, due giri di pista per soggetti di 5 e 6 anni capeggiati al betting da Zè Firo, ospite lombardo sul quale sale l’impegnatissimo Vp Dell’Annunziata con Amos Rab e Vecchione avversari dichiari e Alexander Bi a caccia dell’ennesimo piazzamento con la supervisione di Edoardo Loccisano. In chiusura Ceznja D’Aghi per confermare l’ottimo periodo di forma, Copen Chuc Sm e Colbert  Wf la propria superiorità atletica, in guide, Salvatore Valentino, Antonio di Nardo e Roberto Vecchione.

RED/AGIPRO

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password