Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2021 alle ore 16:03

Ippica & equitazione

28/08/2021 | 08:36

Ippica, ippodromo Cesena: Il trofeo Anna Maria Grassi va a Thomas Manfredini

facebook twitter pinterest
Ippica ippodromo Cesena: Il trofeo Anna Maria Grassi va a Thomas Manfredini

ROMA - Serata uggiosa all’ippodromo del Savio con Giove Pluvio incombente sul convegno abbinato all’Allevamento Folli, che ha avuto al suo interno una parte delle competizioni dedicate alle prove ed alla finale del Trofeo “Gentlemen Master Annamaria Grassi”, kermesse che ricorda una grande amica del trotto e della categoria dei gentlemen, nel cui nome i migliori rappresentanti della categoria si sono battuti a suon di parziali ed agonismo. La finale, assai incerta, ha decretato il successo di Thomas Manfredini e Topola Op, che dopo due tentativi di partenza, hanno assunto l’iniziativa respingendo il forcing di Zico e staccando in arrivo su Zamora Font e Udette Jet.

Dopo una stringata quanto qualitativa sfida riservata ai professionisti e alle femmine di 4 anni riportata in bello stile da Bella Caf ed Enrico Bellei che in 1.16.6 hanno facilmente disposto di Bellissima Gar e Beatrice Cup, assolo di Redford Trgf nella prima batteria della kermesse “Premio Infinitif”, con l’anziano allievo di Giuseppe Citarella affidato a Otello Zorzetto a segno dopo percorso d’avanguardia su Villeroy Si e Thomas Manfredini, mentre il progredito Uragano Spritz ha regalato un ottimo terzo posto alla campana Elena Villani. Delusione per Matteo Zaccherini e i numerosi supporter di Specialess, lo statuario campione di casa Vitagliano, plebiscitario favorito della seconda batteria “Premio Ginger Up”, si è dovuto accontentare di un dozzinale posto d’onore dopo aver condotto liberamente nei duemila metri del percorso cedendo in dirittura ad un tonico Alessandro Bar e a Thomas Manfredini, terzi Demon Bar e Ciro Ciccarelli. Professionisti ed eccellenti tre anni nel prosieguo “Premio Bird Parker”, con la autorevole vittoria di Colbert Wf e Roberto Vecchione in un siderale 1.13.4, piazzamenti per Chico dei Daltri e Commander Crow, giunti ad ampio intervallo dal giovane allievo di Holger Ehlert, che poco dopo ed in coppia con il fido Vecchione ha raddoppiato nel “Premio Allevamento Folli”, grazie alla superiorità atletica della due anni Miss Jaja, che in 1.17.8 ha agevolmente disposto di Durango e Diablo. Chiusura con i 3 anni e assolo sotto la pioggia per Cosima Ferm e Marco Stefani vincitori in 1.16.1 per il training di Matteo Restelli nei confronti di Corsaro San e di Cristofaro San.

Foto Credits Rega

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password