Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2021 alle ore 09:25

Ippica & equitazione

09/08/2021 | 08:53

Ippica, ippodromo Cesena: sabato nel segno di Zitrunas e Viola Trio

facebook twitter pinterest
Ippica ippodromo Cesena: sabato nel segno di Zitrunas e Viola Trio

ROMA - Il weekend di inizio agosto ha regalato emozioni e spettacolo all’ippodromo del Savio e dopo un venerdì dall’elevata caratura tecnica il trend è proseguito nelle 24 ore successive grazie ad una intricata tris sul doppio chilometro “Premio Road King” e soprattutto ad un miglio riservato agli anziani ricco di individualità di spessore “Premio Pan America”. Clima ideale per una serata alle corse, alle 21.00 sono scesi in pista i due anni con una “deb” dalla facoltosa genealogia a calamitare le attese, l’allieva di Andrea Vitagliano Divina Indal, reduce da una brillante qualifica che però ha bucato l’esordio non inserendosi nel vivo della gara, vinta con merito e piglio deciso da Danza dei Venti e dal giovane Carmine Piscuoglio, leader sin dal via e a segno in 1.19.4 su Daphne Dj e la stessa Divina Indal, terza grazie alle numerose rotture che hanno funestato la corsa. Eccellenti tre anni nel prosieguo con il betting rivolto a Capitan Cash lp e alla sontuosa erede del campione Bold Eagle Coco Chanel, con il maschio subito in errore e la giovane allieva di Gennaro Casillo guidata da Vp che ha inscenato un coast to coast vittorioso impreziosito dal ragguaglio di 1.14.0 grazie al quale ha fatto il vuoto dietro di sè precedendo di 4 lunghezze Cristal Trio e di una ventina abbondante di metri la superstite Cedrina Jet.

Poi, nella sfida riservata ai gentlemen, Bay Nino Wise L ed il marchigiano Pepponi vincitori senza patemi su Black LL e Federico Bongiovanni con Bolero Wf e Leo Vastano a conquistare il terzo gradino del podio, media di 1.15.5 per il soggetto presentato in grande forma dal trainer Giuseppe De Filippis. La quarta corsa, “Premio Road Glide”, nastri e doppio chilometro per tre anni dal limitato conto in banca e bel primo piano per il beniamino locale Mattia Ricci, cesenate di collina o meglio di Bertinoro, che ha proiettato all’avanguardia il suo Contento Jo mantenendo la leadership e staccando in dirittura su Corsaro di Mare e Camargue Best, in un più che soddisfacente 1.17.9. L’asticella si alza e alla quinta corsa “Premio Road King” in pista i 16 contendenti della tqq, in box un possibile protagonista, il francese di colori austriaci Disco Darling e sul traguardo strenua lotta tra la battistrada Ustica Jet e l’accorrente Zitrunas con quest’ultimo in possesso del colpo di reni vincente ben condotto da Salvatore Valentino mentre Vegas Cloudlet, Tudor Dany Grif e Timbuctu Bi facevano valere l’eccellente collocazione tattica con la scommessa tris oltre i 1.233 euro e quartè e quintè senza vincitori, media di 1.15.9 per il ritrovato portacolori romagnolo. A seguire la scorsa più ricca e qualitativa della serata “Premio Pan America”, miglio per free for all che ha rivisto in grande spolvero la giumenta bolognese Viola Trio, vincitrice con largo margine al ragguaglio di 1.14.0 nelle mani di un ispirato Marco Stefani, mentre tra i superstiti di una corsa ricca di rotture e capovolgimenti di fronte è emerso l’ospite pugliese Tulum, secondo nei confronti di Vinicio, con Jamaica Ferro a tabellone dopo aver conquistato l’iniziativa e Specialess a margine dopo svolgimento tattico sfavorevole.

Chiusura nel segno di affidabili routinier, due giri di pista che Uranio Grif ha vinto alla maniera forte debellando le resistente di Ardimentosa Luis poi terza, per chiudere in 1.16.1 nelle mani di Gennaro Pacileo sull’accorrente Artaterme Jet.

Foto credits Rega

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password