Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2022 alle ore 12:01

Ippica & equitazione

30/06/2022 | 14:52

Ippica, ippodromo Cesena: venerdì 1° luglio in programma sette corse per il trotto

facebook twitter pinterest
Ippica ippodromo Cesena: venerdì 1° luglio in programma sette corse per il trotto

ROMA - Il primo week della lunga stagione del Savio regala un intrigante venerdì di corse, con la Supertris ai vertici della proposta tecnica ed i puledri di due anni al debutto come da tradizione, eccellenti soggetti di tre anni incrociano le forme nel selettivo schema ad handicap, mentre i cadetti chiuderanno le ostilità agonistiche in un equilibrato  miglio ricco di individualità.

Il Premio "BOX 202, una corsa lunga cent'anni", posto come quinto appuntamento serale, la corsa abbinata alla scommessa regina dell'ippica nazionale è riservata agli anziani che si sfidano in un handicap programmato sulla distanza dei 2400 metri; tre giri di pista con partenza da fermo, al quale hanno aderito 18 binomi divisi in tre nastri. Pronostico aperto a svariate soluzioni tattiche, il primo schieramento si presenta quanto mai agguerrito con soggetti in grado di risolvere a loro favore la contesa. Il pronostico si focalizza sul transalpino, Eclair Magic riattrezzato con professionale cura da Salvatore Valentino, sul campano Boato Tor, affidabile passista che Gennaro Amitrano guiderà con la consueta maestria e lo scandinavo di scuola italiana Output Pressure, interpretato da Roberto Vecchione, senza dimenticare Aligero dei Rum, ospite marchigiano guidato da Roberto Ruvolo la cui carta è davvero poco indicativa per la classe dimostrata in altri contesti. Nello scorrere il campo partenti del secondo schieramento spiccano il professionale Zico, una delle punte stagionali di Andrea Vitagliano già a segno in prove dall'analogo schema, la veterana Unica Cagemar in versione Marco Stefani e Bravo Di Ruggi, che Alessandro Gocciadoro affida a Lorenzo Baldi, mentre l'estremo penalizzato Zaffiro Top dovrà dar fondo alla sua indiscutibile forza fisica.

Alle 21 il Savio ospiterà in anteprima nazionale il debutto dei puledri di due anni, con sei virgulti impegnati sulla breve distanza ed una potenziale promessa da seguire anche in ottica futura,  il precoce ed atteso  allievo di Andrea Vitagliano Enea Sl, soggetto allevato dal compianto Ubaldo La Porta oggi in pista con Antonio Di Nardo alle redini,  mentre l'altro allievo del trainer campano, Eccebombo Jet si candida al ruolo di valletto assieme a Elton Pride Gar, esponente di spicco della franchigia capeggiata da Lorenzo Baldi. Alla seconda cadetti e gentlemen per due giri di pista all'insegna dell'agonismo ed un pronostico diviso tra le coppie Cyrano Rab/Monti, Clio Degli Ulivi/Filippo Esposito e Coldplay Wise l/Vitiello.

Un nutrito drappello di esperti anziani darà vita alla terza corsa, altra sfida sulla breve distanza con la probabile fuga in avanti di Speiclal Matto ed Enrico Montagna ed il prevedibile pressing da parte di Vasterbo Sky High e Roberto Vecchione, nonché di Zuvetie Cc Sm e Nicola Salacone mentre sia Zoccolo Jet ed Antonio di Nardo che Bica Dl e Gennaro Riccio potrebbero rovesciare a loro favore le labili previsione della vigilia. Tre anni in rosa alla quarta corsa, dodici lady ad inseguire la prima vittoria in carriera che potrebbe arridere alla stimata Duchessa Bfc, con Gianvito D'Ambruoso preferita alle coetanee Delante e Divine Muttley, guidate dal giovane Carmine  Piscuoglio e da papà Vincenzo, mentre alla sesta l'asticella si alza con la leva 2021 ancora in scena in un handicap a virtuale trazione anteriore, con il francese Juan Carlos Gifont ad inseguire una meritata vittoria dopo tanti piazzamenti nonostante le minacciose presenze di Degas Del Ronco, proposto da Lorenzo Baldi e di Drago Mac, che il team Gocciadoro affida a Marco Stefani. La serata si conclude con un riuscito miglio riservato ai quattro anni con Cesareaugusto Dvs prima scelta su Crab Wise As e Cosmo Trio, tradotto in guide, Vp Dell'Annunziata, Natale Cintura e Marco Stefani.

RED/Agipro

Foto credits Luigi Rega

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022 un evento che lascia il segno

Pratoni 2022, un evento che lascia il segno

26/09/2022 | 19:10 ROMA - Il sipario sui FEI World Championships Pratoni 2022, è calato ieri e l'eco del successo organizzativo dell'evento, che nei quindici giorni ha visto ben 51.000 presenze tra spettatori e addetti...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password