Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2021 alle ore 12:45

Ippica & equitazione

31/05/2021 | 14:20

Ippica, mercoledì in pista all'Ippodromo San San Siro con il Premio Viale Caprilli, Piazzale Lotto e Razza Felina

facebook twitter pinterest
Ippica ppodromo Sani San Siro Premio Viale Caprilli

ROMA - Un 2 giugno di festa anche all’Ippodromo Snai San Siro Galoppo di Milano con un mercoledì che, dalle ore 13:55, celebra la Repubblica con un programma corse che, sulla carta, si prospetta molto combattuta. Sono sei le prove in pista, tra le quali emergono nella seconda parte della giornata il Premio Viale Caprilli, il Premio Piazzale Lotto e il Premio Razza Felina, si legge in una nota.

PRIMA CORSA – PREMIO MEZZAGO

Apertura di riunione con i 3 anni impegnati in un handicap sul miglio di pista media. Tra tutte, questa è la corsa con la forma generale della compagnia che non è certo il massimo della solidità, e al netto di qualche veleno a sorpresa che in simili situazioni non manca mai, il recente secondo posto di LOVE YOURSELF può essere un numero sufficiente per chiudere i conti. Il Ginodellecacce dal canto suo affronta un impegno decisamente meno ostico di quelli abituali e può beneficiare del periodo di pausa, mentre High Appaluse esordisce in perizia dopo aver mostrato delle potenzialità, sia pur a sprazzi. Come si anticipava, non si possono escludere ulteriori inserimenti.

SECONDA CORSA – PREMIO AROSIO

La prima delle due prove riservata agli anziani, è questo handicap sui 1.800 metri di pista media di discreta categoria. Gira e rigira può essere arrivata finalmente la volta buona per TOTAL EUPHORIA, che a questo punto se la meriterebbe anche dopo la serie di quattro piazze d’onore di fila, in cui tuttavia qualche lacuna in termini di incisività l’ha mostrata. Su questa debolezza faranno leva i rivali, che non mancano di certo, a cominciare da I Believe In You e Angels Tread, per continuare con Criminal Grey e Good Girl, tutti in un momento positivo. Nessuno poi si dimentica di Capo San Martino, sempre da rispettare nelle sue canoniche fughe in avanti.

TERZA CORSA – PREMIO ELLO

Tornano i 3 anni, ora impegnati in un handicap di pari livello del precedente sul doppio chilometro di pista media. Careser ed Exclusively Jewell sono assolutamente inseparabili e avranno di certo un ruolo importante, ma ancor più di loro convince SOLO MIA, che ha corso bene anche l’ultima volta in una categoria superiore, suggerendo di poter gradire l’allungamento odierno della distanza. Jealous Guy invece avrebbe gradito almeno un furlong in più, ma la presenza di Tiara che verosimilmente andrà in avanti a pedalare, con possibilità di arrivare a casa, assicurerà la selezione necessaria. Occhio anche a Soul Singer, cha ha trovato la sua dimensione presentandosi in forma impeccabile.

QUARTA CORSA – PREMIO VIALE CAPRILLI

Il livello sale notevolmente con questo Handicap Limitato sul miglio di pista media per i 3 anni. Il fascino e la suggestione spingono forte per GIAMAN, che ha confermato le promesse del suo sfortunato debutto con una vittoria in maiden da classico circoletto rosso, e non ci può essere un test migliore di questo per un’ulteriore riprova. Anche Sopran Brigida aveva vinto la sua maiden con un certo stile e con la solidissima compagna Sopran Nausicaa forma una scuderia molto pesante, e se Dark Foundation abbassa il tiro, nel gruppo dei migliori trovano posto Beach Costellation, già valido a questi livelli, e Penny Billy, da valutare sul successo nel Premio delle Scuderie.

QUINTA CORSA – PREMIO PIAZZALE LOTTO

Ancora giovani di 3 anni in azione, per l’Handicap Limitato gemello del precedente ma allungato sul doppio chilometro. Contano praticamente tutti, tra cui certamente SOPRAN TUCANO, che dopo aver provato categorie top senza demeritare troppo, torna ad un livello in cui ha già colpito in stagione a fine marzo. Rainmaker non ha avuto sconti dall’handicapper ma ha suggerito dei margini interessanti, mentre Twice Around ha chiuso la sua maiden con una prestazione in progresso. A Conqering Eagle e Double West non manca nulla per reclamare una bella fetta di pronostico, senza dimenticare Ariadeno e Tatamama, che hanno appena colpito e provano giustamente ad alzare un po’ il tiro.

SESTA CORSA – PREMIO RAZZA FELINA

Nel giorno della festa della Repubblica, l’Ippodromo Snai San Siro Galoppo chiude il proprio programma con il terzo Handicap Limitato del programma, quello per gli anziani sui 1.600 metri. Sono tutti e sette pienamente in corsa, con una leggera preferenza per BULL FIGHTER, rivistosi sui suoi migliori standard nell’Handicap di Primavera e che troverà qui il treno di corsa selettivo di cui ha bisogno per rendere al meglio. Silver Mission, Hernan e Trevithick non devono dimostrare niente e nessuno e saranno un più cattivo dell’altro, e se Ranger In Paradise può essere venuto bene avanti dopo il rientro da un lungo stop, la vera minaccia per tutti può arrivare dal lanciato Bridge Dino, che ora sale molto di livello, ma dopo due vittorie assolutamente dirompenti.     

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password