Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2021 alle ore 21:05

Ippica & equitazione

30/07/2021 | 10:00

Ippica, sabato 31 ultima riunione di corse di luglio all'Ippodromo Snai Sesana

facebook twitter pinterest
Ippica sabato 31 ultima riunione di corse di luglio all'Ippodromo Snai Sesana

ROMA - L’ultimo convegno del mese di luglio all’Ippodromo Snai Sesana Trotto di Montecatini Terme è fissato per sabato 31 dalle ore 20:30 con sette prove (ingresso gratuito senza prenotazione per un massimo di 1000 visitatori). La prova con la dotazione maggiore di giornata, Premio Zardoz (2^ corsa), è quella riservata ai puledri di due anni, dove l’ospite Dama D’Alvio potrebbe togliersi la qualifica di maiden, considerato il debutto dove si è mossa davvero bene. Altra idea possibile - si legge in una nota - è quella del duttile Davis Dei Greppi, evidentemente cresciuto nella sua ultima performance, rispetto al debutto. Sgambature, come sempre in questi casi, determinanti. Charles OP nel Premio Zamia FC (6^ corsa), dopo il difficile tentativo nel Gran Premio Società Terme, ritrova un contesto alla sua portata e rimane un punto fermo della corsa, opposizione guidata da Cerbero Trebì e C’Est Moi Bi. I due ospiti di Fausto Barelli, Aldoc DR e Bargecchia Dr affrontano questa trasferta con la possibilità di andare al comando nel Premio Zombi Dei, facendo i protagonisti sin delle prime battute ed è ipotizzabile siano anche i favoriti del betting. Zingaro Ross nella prova gentleman è atteso in progresso rispetto al comunque valido rientro nel Premio Zoom. Nell’handicap per cavalli di 4 anni, la scelta ricade sui penalizzati e fra questi, proviamo a scegliere Birbo Capar nel Premio Zulianoff. Infine, nel Premio Za Za Hammering, Ussaro Egral può replicare il recente successo sulla pista, nonostante il salto di categoria.

PRIMA CORSA – PREMIO ZIGFIELD

La serata prende il via con una prova riservata a tre anni non vincitori di 12.000 euro in carriera. Bargecchia DR nell’ultimo scorcio di stagione non ha brillato, però l’impressione è che trovi una occasione molto favorevole, vista la sistemazione e la sua velocità in partenza. Importante vederla sgambare. Borussia avrebbe preferito la prima fila, ma ha la qualità per essere con i migliori anche in costruzione. Budduso Lippi e Bristol Olm completano il pronostico.

SECONDA CORSA – PREMIO ZARDOZ

La prova a maggiore dotazione del convegno è questa maiden per puledri di 2 anni. Sgambature che come uso e consuetudine, vuole, possono dare un valore aggiunto in questi casi. Dama D’Alvio si è ben disimpegnata al debutto ed è immaginabile un suo miglioramento, rispetto a quella occasione. Davis Dei Greppi si è mostrato come un cavallo serio e può essere un candidato al successo. Dribbling OP e Dillo Chuckie Sm, sono da seguire alla loro prima uscita in carriera.

TERZA CORSA – PREMIO ZA ZA HAMMERING

Miglio per cavalli di cinque anni ed oltre appartenenti alla categoria F. Ussaro Egral ha vinto con irrisoria facilità di recente sul tracciato, anche se in contesto meno qualificato e nonostante il salto di categoria, potrebbe ripetersi andando subito al comando. Victory Show è un passista veloce, ed è da considerare come un bel veleno, in caso di corsa tirata. Il vecchio leone Ribot Zs ed il ben sistemato Velox Mail paiono due nomi buoni per eventuali accoppiate o trio.

QUARTA CORSA – PREMIO ZOOM

Doppio km per cavalli anziani di categoria G, con i gentleman protagonisti. Zingaro Ross è rientrato in bello stile a Modena e se progredito rispetto a quella occasione, sarebbe un serio candidato al bottino pieno. Anche All Prav dopo lungo stop, non è dispiaciuto alla ricomparsa e tutto sommato potrebbe essere una idea di quota. Il vecchio e mai domo Noodles Bieffe ed il ben sistemato Une Passion Play non sono poi così lontani nella valutazione, rispetto ai sopra citati.

QUINTA CORSA – PREMIO ZOMBI DEI

Condizionata per cavalli di 5 e 6 anni non vincitori di 45.000 euro in carriera. Aldoc DR è in ordine, è piuttosto veloce nelle prime fasi di gara e potrebbe andare al comando, cercando di rimanerci il più possibile. Anastasia Tav dal canto suo, quando è in giornata, sa andare parecchio forte e rimane una avversaria solida. Ajaccio, Asnaur Dei Rum ed Artico OP sono altre idee plausibili, con chances legate ai differenti tatticismi.

SESTA CORSA – PREMIO ZAMIA FC

Condizionata per cavalli di tre anni di discreta qualità. Charles OP dopo il complicato tentativo del Società Terme della scorsa settimana, ritrova un impegno alla sua portata e vista anche la vantaggiosa posizione di avvio, è da considerare come il favorito tecnico della corsa. Cerbero Trebì è volante da diverso tempo, ma  in seconda fila, dovrà sperare in evenienze tattiche favorevoli. C’Est Moi BI e Conan OP sono altre due soggetti di qualità che possono inserirsi nel discorso vittoria.

SETTIMA CORSA – PREMIO ZULIANOFF

Si chiude l’ultimo convegno di corse del mese di luglio all’Ippodromo Snai Sesana con un handicap per cavalli di 4 anni sul doppio km, in una prova dove i favoriti, andranno con tutta probabilità cercati fra i penalizzati. Birbo Capar è un cavallo regolare, positivo ed ha dimostrato di non avere problemi di distanza. Sempre a meno venti contano anche Blanka, piaciuta senza riserve la scorsa settimana sulla pista e la stessa Bonita Grif. Al primo nastro il black horse è Bang Bang SBF, vista la connection che lo presenta, ma anche il lungo periodo di inattività.

RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password