Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2022 alle ore 09:45

Ippica & equitazione

22/04/2022 | 18:40

Ippica, sindacati dei lavoratori dell'ippodromo proclamano lo sciopero per il 23 aprile

facebook twitter pinterest
Ippica sindacati dei lavoratori degli ippodromi proclamano lo sciopero per il 23 aprile

ROMA - «Slc-Cgil e UILCOM UIL di Milano, unitamente alle Rsa, su mandato delle lavoratrici e dei lavoratori dell'ippodromo di Milano, dichiarano sciopero per il giorno 23 aprile 2022, dalle ore 12,00 fino a fine turno». Così, in un comunicato, i lavoratori degli ippodromi annunciano una giornata di sciopero. 

«Le motivazioni alla base dello sciopero risiedono nel mancato rinnovo del CCNL degli Ippodromi e nella volontà da parte di SNAITECH SpA di applicare il contratto nazionale del terziario.
Le scelte irresponsabili delle società di Corse (UNI e Federippodromi) di non sedersi al tavolo per rinnovare il contratto naz. e  il rifiuto di rinnovare la normativa che afferisce e regolamenta il settore, porterà ad una ulteriore disgregazione di un comparto spesso al limite rispetto alla corretta applicazione delle norme sulla sicurezza e che riceve risorse pubbliche non sempre utlizzate per un lavoro tutelato - proseguono i lavoratori -. È necessario un unico contratto collettivo che raggruppi tutti i lavoratori del comparto affinché non si frammenti il lavoro, siano tutelati diritti e sicurezza e sopratutto non siano mortificate le professionalità e le competenze dei propri dipendenti».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password