Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Ippica & equitazione

14/05/2021 | 13:23

Ippica, riparte la stagione di corse all'ippodromo di Maia: domenica il primo appuntamento

facebook twitter pinterest
Ippica stagione corse ippodromo Maia

ROMA - Riparte la stagione di corse all’ippodromo di Maia, con un’apertura contingentata al pubblico (il 25% della capacità di accoglienza per un massimo di 1.000 spettatori): domenica il primo appuntamento di una riunione primaverile che prevede 9 giornate con 56 corse riservate ai purosangue (oltre un consistente numero di prove per cavalli di razza Haflinger, consolidato, anzi in espansione, trend di programmazione) per un montepremi di quasi 800mila euro a traguardo.
La prova di maggior spessore ed attrattività, si legge in una nota, si annuncia il Premio Cogne, tradizionale prova per debuttanti in siepi di quattro anni ed oltre. Si presenta l’atteso Giausar, da tempo in preparazione da Francesco Contu, vestito dei prestigiosi colori della Scuderia Incolinx e affidato ad Alessio Pollioni. Molto interessanti anche le candidature di Caribean Green e di Molly Power ma naturalmente la corsa risulta aperta a tante soluzioni. Ideal Man,  Lucechericama e Ginger Max altri nomi di un certo appeal. Alla memoria di Petro Santoni è invece dedicata la prova per ottimi quattro anni sulle siepi, sebbene con relativa esperienza. Affascina Swinging Thomas, soggetto dal vistoso potenziale ed incursore della scuderia Charvat, team dominatore assoluto della prime schermaglie a livello di prove di pregio del calendario ostacolistico, ma anche Urban Hero e Vinci Per Noi si sono già messi in evidenza ai primi approcci sulle siepi. Ventura Bounty  e Theheartneverlies altri due prospetti da tenere in considerazione. La giornata si apre con la prima corsa per cavalli Haflinger della stagione con ben 11 soggetti chiamati alla prova sullo sprint mentre i purosangue inaugurano la campagna 2021 con uno steeple per esperti anziani nel quale Mensch, confidando in un terreno allentato, punta a ruolo primario. Un’altra affollata prova in siepi e due altamente competitive prove per le amazzoni ed i cavalieri completeranno il programma.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password