Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2021 alle ore 21:18

Ippica & equitazione

22/09/2021 | 16:55

Ippica, venerdì all’Ippodromo Snai La Maura con un nuovo convegno di corse. Al via dalle ore 15, occhi puntati sul Premio Workaholic

facebook twitter pinterest
Ippica venerdì all’Ippodromo Snai La Maura con un nuovo convegno di corse. Al via dalle ore 15 occhi puntati sul Premio Workaholic

ROMA . Appuntamento del venerdì con le corse al trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano che, dalle ore 15, vedrà in pista i cavalli protagonisti di sette prove. Prima, però, la Prova di Qualifica dei 2 anni alle ore 14:45, mentre la Prova Pubblica è fissata dopo la 6^ corsa. Ma vediamo cosa riserva il pomeriggio milanese con gli occhi puntati sul Premio Workaholic (4^ corsa).

PRIMA CORSA – PREMIO MISTIC LOVE 

Condizionata per tre anni non vincitori di 5.000 euro in carriera. Charif Op non è un cavallo facile come indicano le diverse rotture ma al contempo restando concentrato ha dimostrato in occasione delle vittorie di avere gamba e mezzi per venire a capo dei rivali. Claudia Pink è piaciuta chiudendo in linea per il successo dopo un errore al via che le è costato un regalo di 40 metri ai rivali. Cheyenne Lux ha vinto la corsa citata e resta naturalmente tra i principali protagonisti al pari di Commander Lake. Cobian Run è regolare e rappresenta una sorpresa al pari di Catalina fresca di cambio training.

SECONDA CORSA – PREMIO COMING UP CASH 

Quattro anni non vincitori di 18.000 in carriera. Bentley Gar è piaciuta al rientro vincendo in 1.12.9 e visto il numero è il punto di riferimento nei confronti di Bokonella Run ha il sei ma parte come pochi ed è migliorata corsa dopo corsa vincendo a medie di rilievo. Baltimora Lux restando nel vivo potrà essere un fattore e riveste con Bwana Gar ruolo di alternativa.

TERZA CORSA – PREMIO AT RISK

Due anni non vincitori di 3.000 euro in carriera con tanti debuttanti il che rende difficile stilare un pronostico. A livello di qualifiche la più veloce è risultata Dolly Wind, capace di esprimersi in 1.16.3 ma confinata al largo della prima fila. Dublin Fi, ha superato il primo esame in 1.16.8 destando al pari di Du Quoin As 1.17.1 la sua media, destando tutti una valida impressione. Tra i conosciuti Dafne Roc dopo un paio di svarioni è giunta terza in 1.16.4 e riveste con il compagno di scuderia Don’t Stop Roc a segno al debutto in luglio, e Donna D’Amore Sm sempre piazzata nelle tre corse disputate, ruolo d sorpresa.

QUARTA CORSA – PREMIO WORKAHOLIC 

Condizionata e prova di centro per quattro anni non vincitori di 60.000 in carriera sui 2250. Brand Roc ha il miglior numero ed in Francia ha corso da protagonista non demeritando, attestai che ne fanno il chiaro punto di riferimento. Gli atri sono tutti da scoprire. Bramante Ors rientra on Italia dopo una proficua esperienza svedese e certamente non andrà sottovalutato al pari di Bacco del Ronco che per una ragione o l’altra fatica ad esprimere il suo potenziale ma se fosse “giusto” avrebbe tutto per emergere e Bullo Gec alla prima per il nuovo training di casa Gocciadoro.

QUINTA CORSA – PREMIO ITALIANO

Canadian Kronos è piaciuta all’ultima giungendo seconda ed abbassando leggermente il tiro rispetto alle recenti frequentazioni potrebbe essere un idea in questa condizionata per tre anni non vincitori di 12.000 euro sulla distanza dei 2250. La distanza potrebbe avvantaggiare Cormorano Jet piaciuto in occasione della recente piazza d’onore al record di 1.12.8. Cesare dei Veltri arroccato in corda, Capotempesta Font e Crisper le alternative.

SESTA CORSA – PREMIO RULE THE WIND

Handicap sulla distanza dei 1650 metri con gli anziani di categoria G che tenteranno di capitalizzare i venti metri di vantaggio dagli appartenenti alla categoria E. Zeus Lover Treb sembra forse l’unico candidato ad imbastire la fuga e ritrovando la forma di un tempo potrebbe rivelarsi difficile da battere. Zilath Jet grazie alla rapidità tra i nastri è invece la prima scelta tra gli inseguitori. Urla Del Ronco e Tuberosa altrettanto rapidi nella giravolta restano comunque in lizza per il podio al pari di Aly Prav piaciuta all’ultima sulla pista.

SETTIMA CORSA – PREMIO CITIZEN SPEED

Anziani di categoria C/D chiudono la 45^ giornata stagionale all’Ippodromo Snai La Maura di Milano. Volterire Gifont rientra dallo scorso maggio e pur con le incertezze legate all’assenza resta la possibile base del pronostico. Von Wise As reduce dal Federnat è la scontata alternativa. Aster Prav compagno di training possiede 600 metri di spessore e si fa preferire a Ulisse Effe e Zio Salvo jet.

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password