Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Ippica & equitazione

18/08/2021 | 11:38

Ippodromo di Livorno, il Comune e Sistema Cavallo: "Le corse erano state autorizzate dal Mipaaf, sarà l'unico soggetto tenuto ad adottare provvedimenti"

facebook twitter pinterest
Ippodromo Livorno Comune Sistema Cavallo Mipaaf

ROMA - Lo svolgimento dei convegni ippici è stato «autorizzato e dettagliatamente regolamentato dal Ministero delle Politiche agricole, che tutela i diritti di tutti i soggetti e gli interessi che fanno parte della filiera di settore, compresi cavalli e fantini». Se il ministero ha ritenuto «l’impianto e anche la pista idonea a svolgere le corse» e ha «assegnato la giornata del 15 agosto come regolare giornata di calendario», allora «ogni prescrizione è stata rispettata» e «la mancata partecipazione dei fantini deve essere letta come presa di posizione nei confronti proprio del Ministero, il quale sarà l’unico soggetto tenuto ad adottare i dovuti provvedimenti. Il resto è solo sterile ed inutile polemica». È quanto si legge in un comunicato congiunto del Comune di Livorno e di Sistema Cavallo, gestore dell'attività ippica dell'ippodromo Caprilli. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password