Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/11/2018 alle ore 20:31

Ippica & equitazione

05/04/2018 | 14:13

Ippodromo di Palermo in fase di sgombero, per il "ricovero" dei cavalli spunta l'ipotesi Siracusa

facebook twitter google pinterest
Ippodromo Palermo Mipaaf cavalli Siracusa

ROMA - Dopo l'interdittiva antimafia della prefettura nei confronti dell'Ires, proseguono le operazioni di sgombero dell'ippodromo di Palermo. La società che ha gestito l'ippodromo fino alla decadenza della concessione deve riconsegnare al Comune la struttura totalmente vuota, come previsto nell'ordinanza emanata lo scorso mese di dicembre, e, solo successivamente, l'amministrazione comunale potrà far partire l'iter per un nuovo bando di affidamento. Il problema è l'identificazione dei cavalli presenti nella struttura: per il Comune, è l'Ires che deve allontanare gli animali ma l'ex concessionario ha risposto di non poter usare la forza per far sloggiare i cavalli e molti proprietari non hanno la possibilità di trasferirli altrove. Una soluzione potrebbe arrivare dall'ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, che però avrebbe pochi spazi disponibili per "ricoverare" i cavalli; inoltre, nell'ambito di un piano di razionalizzazione del ministero delle Politiche Agricole, nell'impianto si possono disputare solo gare di galoppo. Nei prossimi giorni si dovrebbe tenere un incontro tra i dirigenti del ministero e Ippomed, la società che gestisce l'ippodromo di Siracusa.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippodromo snai la maura atene trebì

All’Ippodromo Snai La Maura la prima di Atene Trebì

13/11/2018 | 18:14 MILANO – Dopo la chiusura della stagione a San Siro galoppo, l’Ippodromo Snai La Maura trotto diventa protagonista assoluto delle vicende ippiche milanesi sino alla fine del 2018. Nel convegno di questo martedi’,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password