Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2019 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

20/06/2018 | 08:30

Ippodromo di Palermo, oggi la manifestazione per chiedere la riapertura

facebook twitter google pinterest
Ippodromo Palermo

ROMA - Una manifestazione, con tutta la filiera ippica, per chiedere al Comune la riapertura dell'ippodromo di Palermo, ormai abbandonato a se stesso da diversi mesi, dopo l'interdittiva antimafia emessa dalla prefettura a carico dell'Ires, la società (finita proprio per questo in liquazione) che gestiva l'impianto. Da ieri, il Comune è definitivamente rientrato in possesso della struttura, anche se al suo interno ci sono ancora venti cavalli. Ma per questi animali, se i proprietari non li trasferiranno altrove da soli entro domani, come disposto dall'Amministrazione, scatterà la rimozione coatta. Secondo quanto riporta Il Giornale di Sicilia, il bando per affidare la gestione dell'impianto sportivo è in fase avanzata di stesura: ciò che si teme è che trattandosi di un bando europeo i tempi possano diventare biblici, con ripercussioni economiche gravi per tutti i lavoratori, per lo stesso Comune, ma anche sulla struttura che rischia di essere devastata dal degrado. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica Gp Antonio Carena BetFlag Zaniah Bi

Ippica, Gp Antonio Carena: su BetFlag Zaniah Bi è favorita

26/06/2019 | 09:40 ROMA - Non solo Triossi a Roma il 29 giugno giorno della festa patronale. C'è anche il Gran Premio Antonio Carena (euro 88.000 - metri 1640), classica riservata alle signorine in rosa della generazione 2015. Ben quattordici...

Equitazione Giulia Martinengo losanna

Equitazione, Giulia Martinengo seconda nel Gp di Losanna

25/06/2019 | 10:00 ROMA - Grande gara di Giulia Martinengo Marquet ed Elzas che domenica 23 giugno, hanno ottenuto la piazza d’onore nel Gran Premio del CSI5* di Losanna in Svizzera. L'azzurra - si legge in una nota - sta confermando con...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password