Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 12:41

Ippica & equitazione

23/10/2020 | 18:33

Ippodromo Snai San Siro, occhi puntati sul Premio Wathba Stallions Cup

facebook twitter google pinterest
Ippodromo Snai San Siro Wathba Stallions Cup

ROMA - Nell’appuntamento più importante della stagione del galoppo all’Ippodromo Snai San Siro di Milano, programmato per domenica 25 ottobre dalle ore 13.50 in poi, oltre agli attesi Jockey Club, Premio Vittorio Di Capua, Gran Criterium e Premio Dormello, è inserito anche il Premio Wathba Stallions Cup come 2^ corsa con i purosangue arabo di 3 anni sulla distanza di 1.800 metri in pista media. Il premio, si legge su IppodromiSnai.it, fa parte del circuito ideato dallo Sheicco Mansoor al Nayan 12 anni fa e che si disputa in diverse tappe a livello mondiale con protagonista il cavallo arabo da corsa.

In Italia il circuito è presente dal 2015 e quest’anno tocca anche l’Ippodromo Snai San Siro accogliere questo interessante confronto come ultima tappa italiana del 2020. Tornando alla corsa di domenica, sembra che il francese Hahlem El Ahlem, che ha subito provato a correre in gruppo 1 dopo l’esordio vittorioso, sia finito ridimensionato, ma non demeritando troppo e quindi ritenuto degno di un simile livello di corsa. Baudelaire Cps e Barisardo, invece, hanno fatto vedere di avere dei mezzi e possono covare giustificate ambizioni, mentre sarà da monitorare l’inedito Shamal Taouy. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password