Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Ippica & equitazione

03/07/2022 | 14:50

Italia Polo Challenge, Porto Cervo come Wembley: Stefano Giansanti, capitano del Team Hendrick's, vince la tappa sarda contro gli inglesi di U.S. Polo Assn. Team

facebook twitter pinterest
Italia Polo Challenge Porto Cervo come Wembley: Stefano Giansanti capitano del Team Hendrick's vince la tappa sarda contro gli inglesi di U.S. Polo Assn. Team

ARZACHENA (SS) - Per una sera, Porto Cervo deve essere sembrata Wembley. Con un italiano, Stefano Giansanti, capitano dell'Hendrick's Polo Team e della Nazionale italiana, campione dell'Italia Polo Challenge che ha battuto ai rigori una squadra composta per due terzi da giocatori inglesi. Facile, quindi, tornare con la mente al luglio di un anno fa e all'Europeo di calcio che ha fatto sognare una nazione intera.

Nel polo, quando i quattro chukker (tempi) finiscono in parità, si va ai rigori ma ovviamente non c'è il portiere: Giansanti, il tedesco Sasha Hauptmann e l'argentino Joaquin Maiquez sono stati infallibili – mentre l'errore decisivo per l'U.S. Polo Assn Team è stato di Jamie le Hardy –,  e hanno conquistato la vittoria della tappa disputata al centro sportivo Andrea Corda di Abbiadori grazie anche a un tifo da stadio, con le note di "We Are The Champions" a celebrare i campioni e un abbraccio tra i finalisti all'insegna del fair play. Al terzo posto, invece, si è piazzato Poltu Quatu Polo Team, che nella finale per il bronzo ha battuto 4-3 Distretti Ecologici Polo Team.

Si è chiusa così la settimana del polo in Sardegna, terra in cui i cavalli trovano da sempre il loro habitat naturale e in cui il polo (disputato con le regole e le misure del campo dell'Arena Polo) ha saputo appassionare centinaia di persone in un evento che ha mescolato l'adrenalina della competizione alla mondanità, la gastronomia (curata da La Rosa dei Gusti) e la musica.

«È stato un piacere ospitare per il secondo anno consecutivo la manifestazione Italia Polo Challenge – ha dichiarato il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda - eventi come questo danno la possibilità di promuovere il territorio e far apprezzare ai nostri visitatori ed appassionati le specifiche peculiarità della nostra terra. Un ringraziamento va alla Federazione, agli organizzatori, agli atleti per aver scelto Arzachena ed il suo magnifico territorio».

«Arzachena e Porto Cervo hanno esaltato il polo e il legame tra cavallo e cavaliere – spiega il presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola –. Uno degli obiettivi di eventi come Italia Polo Challenge è proprio quello di immergere lo sport in un contesto di natura e valorizzazione del territorio, con un indotto anche per il turismo. Con la formula dell'Arena Polo e i progetti a esso legato, contiamo di rendere il polo a portata di tutti, con il fascino degli sport equestri che si lega al concetto di sostenibilità». A premiare, tra gli altri, il vicesindaco di Golfo Aranci Giuseppe Langella e l'Assessore alla programmazione e bilancio della Regione Sardegna, Giuseppe Fasolino.

«Con la tappa in Sardegna, isola splendida e accogliente, chiudiamo un 2022 esaltante per l'Arena Polo – le parole di Patricio Rattagan, ideatore di Italia Polo Challenge –. Abbiamo percepito coinvolgimento, aggregazione e soprattutto curiosità per il polo e questa è la cosa che più ci fa piacere e ci spinge a fare sempre meglio. Ci tengo a ringraziare le istituzioni, gli sponsor e tutti coloro che hanno lavorato giorno e notte per l'organizzazione e la riuscita di questo evento. Ora, appuntamento al 2023».

Il successo di questa edizione, certificato anche dall'impegno del Dipartimento Polo della Fise, è la conferma di quanto questo sport sia in crescita.  «La formula dell'Arena Polo – ha spiegato Alessandro Giachetti, coordinatore del Dipartimento polo Fise - è stata vincente sotto ogni punto di vista dall'intrattenimento allo sport, con i campioni da tutto il mondo a regalare emozioni in questa magnifica isola».

In Sardegna il polo torna a settembre con le finali della Coppa Italia di Polo Pony, che vedrà protagonista la squadra di giovani sardi che dopo aver dominato a Piazza di Siena si è esibita anche ad Abbiadori ed è stata premiata dal consigliere Fise Maria Grazia Cecchini e dal presidente regionale Stefano Meloni.

A rendere ancora più cool l'evento di Abbiadori, il palinsesto di serate a tema, dj set e musica dal vivo, con la direzione artistica di MCeventz e l'organizzazione di Tramp Event, e l'atmosfera scandita da un mashup di musica classica e lirica del pomeriggio, di tango argentino nel pre-partita e di ritmi latini e deep house della notte.

RED/Agipro

Foto credits Max Giorgioni

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password