Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/01/2022 alle ore 19:03

Ippica & equitazione

06/12/2021 | 12:41

Legge di bilancio, Gruppo Ippodromi Associati: "Il Mipaaf modifichi gli stanziamenti o stop alle corse per il 2022"

facebook twitter pinterest
Legge bilancio Gruppo Ippodromi Associati Mipaaf

ROMA - «Il Gruppo Ippodromi Associati per conto delle Società ad esso aderenti, comprese le società Snaitech S.p.A e Valentinia Srl, come già evidenziato nella riunione di giorno 23 novembre, tenuto conto della insostenibile situazione economica che si determinerà con l’approvazione» della legge di bilancio, «ribadiscono, in assenza di adeguata modifica dello stanziamento assegnato – e fino a quando non saranno stanziate ulteriori adeguate risorse sul capitolo di bilancio relativo alle società di corsa -, di non essere disponibili a proseguire l’attività ippica agonistica per l’anno 2022 e, pertanto, invitano il Ministero in indirizzo ad astenersi nel frattempo dall’inserimento nel calendario corse 2022 degli ippodromi gestiti dalle scriventi società. Conseguentemente anche i servizi di allenamento subiranno le necessarie razionalizzazioni». È quanto si legge in una nota del Gruppo Ippodromi Associati.
«Considerato che siffatto stato delle cose determinerà gravissime conseguenze sull’intera filiera ippica, si ribadisce la necessità di un urgentissimo incontro, già richiesto con lettera PEC in data 17 novembre e più volte sollecitato, al fine di comprendere come il Ministero intende affrontare il gravissimo problema evidenziato».
RED/Agipro

Foto Credits Carlo Dani CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password