Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2017 alle ore 20:43

Ippica & equitazione

13/11/2015 | 13:22

Legge di stabilità, ippodromi scrivono al Governo per evitare tagli al settore

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità ippodromi Governo

ROMA - Evitare "ogni taglio, previsto dalla legge di stabilità, ai capitoli di spesa destinati all'ippica, confermando almeno le risorse dell'anno in corso", presentare un "piano strategico del settore, adeguatamente finanziato e sostenuto, che prevede lo sviluppo della filiera" e approvare la "riforma di una governance del settore partecipata dalla filiera ippica che garantisca risorse e fonti di finanziamento certe e stabili". Sono le richieste avanzate dalle associazioni degli Ippodromi italiani in una lettera inviata al presidente del Consiglio, ai ministri dell'Economia, dello Sviluppo economico, del Lavoro e dell'Agricoltura, ai sottosegretari del MEF e del Mipaaf e ai presidenti delle Commissioni Agricoltura, Bilancio e Finanze di Camera e Senato. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password