Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/11/2019 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

03/09/2019 | 13:20

Longines Global Champions Tour, Malagò (Coni): "Dopo Piazza di Siena un altro evento di altissimo livello, credo molto alle possibilità degli azzurri"

facebook twitter google pinterest
Longines Global Champions Tour Malagò Coni

ROMA - «Siamo in un luogo rievocativo per la nostra storia, non solo sportiva. Quello che ospitiamo è un grandissimo evento, con cavalieri e amazzoni di fama mondiale. Questo, ricordiamolo, è l'unico sport dove le donne gareggiano assieme agli uomini, e vincono. Pochi mesi fa abbiamo avuto un'edizione strepitosa di Piazza di Siena, e oggi siamo qui per un altro evento di altissimo livello, prima del lancio delle gare di salto ostacoli di Verona. Qui a Roma ci saranno sei italiani in gara, e io credo molto in questi ragazzi». Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenuto alla presentazione della quinta edizione del Longines Global Champions Tour, in programma dal 5 all'8 settembre, allo Stadio dei Marmi di Roma. Il concorso capitolino vedrà anche quest'anno la partecipazione dei migliori binomi del pianeta, 111 atleti in rappresentanza di 25 Paesi e 3 continenti e 193 cavalli. L'Italia sarà rappresentata da sei atleti, cinque cavalieri e un'amazzone: per il CSI5* scenderanno in campo il Caporal Maggiore Alberto Zorzi ed il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, quest’ultimo entrato di diritto per la sua posizione nel Longines FEI Ranking. Completeranno la comitiva azzurra il 1° aviere Capo Luca Marziani, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, Roberto Turchetto e Matias Alvaro.
SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password