Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2019 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

03/09/2019 | 13:32

Longines Global Champions Tour dal 5 all'8 settembre: quattro giorni di equitazione stellare e spettacolo allo Stadio dei Marmi

facebook twitter google pinterest
Longines Global Champions Tour

ROMA - Quattro giorni di grande equitazione, e non solo. Roma ospita per il quinto anno consecutivo i campioni del jumping mondiale. Da giovedì 5 a domenica 8 settembre allo Stadio dei Marmi "Pietro Mennea", al Foro Italico, si svolgerà il Longines Global Champions Tour, il più prestigioso circuito di salto ostacoli con le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del panorama mondiale. Si tratta della sedicesima tappa stagionale del circuito con le sue due competizioni regine, la gara individuale del Longines Global Champions Tour e la competizione a squadre della Global Champions League. Il concorso capitolino vedrà anche quest’anno la partecipazione dei migliori binomi del pianeta, 111 atleti in rappresentanza di 25 Paesi e 3 continenti e 193 cavalli, con un montepremi in palio di circa 850mila euro, dei quali 300mila solo per il Gran Premio del Longines Global Champions Tour. Per l'Italia scenderanno in campo Alberto Zorzi, Emanuele Gaudiano, Luca Marziani, Giulia Martinengo Marquet, Roberto Turchetto e Matias Alvaro. A tre tappe dal termine, il Longines Global Champions Tour 2019 promette spettacolo a Roma. In campo ci sarà l'attuale capolista del circuito, il belga Pieter Devos (266 punti), inseguito ad una manciata di punti (252) dal britannico Ben Maher, vincitore della scorsa edizione capitolina. Tra i big del jumping mondiale figurano anche le presenze dei tedeschi Daniel Deusser (5° a quota 232), Marcus Ehning (7° a 215 punti), Christian Ahlmann (11°, 190) e della campionessa del mondo in carica Simone Blum. Ci saranno anche il francese Julien Epaillard, attualmente in ottava posizione nella classifica del circuito con 201 punti, e due leggende dell’equitazione come il britannico Michael Whitaker ed il tedesco Ludger Beerbaum.
Anche quest’anno la manifestazione sarà ad ingresso gratuito, con appuntamenti, spettacoli e iniziative per il pubblico di tutte le età: giovani cavalieri, appassionati e famiglie potranno vivere il campo gara, le tribune e il villaggio ospitalità.
SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password