Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 31/07/2021 alle ore 20:54

Ippica & equitazione

09/07/2021 | 17:05

Milano Jumping Cup, salto ostacoli e galoppo insieme per la prima volta all'ippodromo Snai San Siro

facebook twitter pinterest
Milano Jumping Cup salto ostacoli e galoppo insieme per la prima volta all'ippodromo Snai San Siro

ROMA - Il programma della giornata di domani all’Ippodromo Snai San Siro sarà davvero speciale. La Milano Jumping Cup entra nel vivo con la sua seconda giornata (inizio gare ore 8.30) che chiude con il Premio Infront, (inizio h. 17:00 e diretta Sky Sport 204) valevole per il Ranking FEI. Chiuse le gare del concorso internazionale, la scena torna ai protagonisti abituali, i purosangue, con una riunione di galoppo articolata su 6 corse. Ippodromo dunque non stop dalle 8.30 alle 23.35 per una fantastica maratona nel segno del cavallo  
 
Sono particolarmente emozionato - commenta Fabio Schiavolin, AD di Snaitech - perché è bello e anche incredibile immaginare che un impianto centenario come l’Ippodromo Snai San Siro possa avere una sua ’prima volta’. E invece è proprio così: per la prima volta sport equestri e galoppo si terranno per mano nel nostro straordinario hub sportivo con le gare di Salto Ostacoli nel corso della giornata e le corse di galoppo alla sera”.

Chiuse le prime due gare del mattino che sono state il vero test di verifica di Milano Jumping Cup, grande soddisfazione per Sara Riffeser, Show Director dell’evento. “Ieri le condizioni meteo che hanno messo in ginocchio la città hanno sottoposto a dura prova l’organizzazione, ma siamo riusciti ad arginare ogni problema. La conferma che ci ha dato oggi maggiore respiro è quella dei terreni. Sia il campo prova con fondo in sabbia silicea che quello del campo di gara in erba hanno fornito una ottima risposta. Questa mattina erano perfetti. Ci aspettano giornate di grande sport”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password