Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Ippica & equitazione

17/09/2021 | 14:34

Milano capitale del polo femminile: va di scena "Ladies European Championship"

facebook twitter pinterest
Milano capitale del polo femminile: va di scena il Ladies European Championship

ROMA - Gran Bretagna, Irlanda, Germania e Italia. Quattro bandiere per la terza edizione del 'U.S. Polo Assn. FIP Ladies European Polo Championship' in programma dal 21 al 26 settembre nel funzionale impianto del Polo Club La Mimosa di Pogliano Milanese, un angolo di campagna molto british - style a pochi minuti dal centro di Milano.

E’ l’evento - si legge in una nota - più atteso del calendario femminile di polo degli ultimi anni per il Vecchio Continente e l’Italia, che nelle prime due edizioni ha già guadagnato con la sua forte squadra l’oro (Chantilly 2017) e l’argento (Villa a Sesta 2018), ha l’onore di ospitarlo per la seconda volta.

Il Polo Club La Mimosa si appresta ad accogliere le delegazioni dei quattro Paesi con l’arrivo degli oltre 80 cavalli che saranno i compagni di gara delle 16 'polo-ladies' che si daranno come sempre serrata battaglia in campo per guadagnare titolo e medaglie.

Il Campionato Europeo Femminile di Polo è organizzato dal Polo Club La Mimosa, uno dei più attivi circoli del panorama italiano, in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) con il patrocinio della Federazione Internazionale Polo (FIP), della Regione Lombardia, del Comune di Milano e del Comune di Pogliano Milanese.

Il polo, come tutte le discipline equestri del panorama olimpico e non, è l’unico sport dove uomini e donne gareggiano insieme.
Vero è che nel mondo dei cavalli la parità di genere è qualcosa di ben conosciuto ma in effetti il polo, la più antica tra le discipline sportive equestri, è stata l’ultima ad aver registrato l’arrivo del gentil sesso in un panorama sportivo organizzato.
Fino ad una ventina di anni orsono, quando già nell’ambito delle discipline olimpiche  (salto ostacoli, completo e dressage) le amazzoni salivano sul gradino più alto del podio individuale anche nei campionato del mondo, veder giocare da una donna un buon livello di polo era cosa decisamente inconsueta.
Da qualche anno però il polo femminile ha iniziato a bruciare le tappe e il numero delle praticanti è in costante aumento. I tornei riservati, che al loro esordio facevano scalpore in quanto novità assoluta, si sono moltiplicati e ora il calendario è ricco ed articolati in molti paesi.
La Federazione Internazionale Polo ha istituito il Campionato d’Europa nel 2017 e in Argentina ha varato in versione femminile le prime edizioni i più importanti tornei del mondo: Camera, Republica e Abierto.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password