Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/02/2023 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

05/09/2022 | 12:19

Pratoni 2022, Di Paola (Presidente FISE): "Compatibile, sostenibile e inclusivo: ecco il nostro Mondiale"

facebook twitter pinterest
Pratoni 2022 Di Paola Presidente FISE Mondiale

ROMA - «I Pratoni del Vivaro sono un luogo meraviglioso, in cui tutti noi siamo cresciuti dal 1960, e dove nel 1998 si svolse un Mondiale epico. Per questo, poter tornare ai Pratoni è qualcosa di meraviglioso». Così il presidente della FISE, Marco Di Paola, intervenuto alla presentazione dei FEI World Championships Pratoni Roma 2022, in programma a Rocca di Papa dal 15 al 25 settembre. «Se riusciamo a portare in Italia eventi di questa portata lo dobbiamo alla bellezza del nostro Paese, ma anche al lavoro del presidente del CONI, Giovanni Malagò - spiega Di Paola -. Sarà un Mondiale compatibile, sostenibile e inclusivo, valori indispensabili che si aggiungono a quelli dello sport. I Pratoni appartengono al Comune di Roma, ma sono un luogo pubblico, quindi i nostri interventi devono essere ecocompatibili: a Piazza di Siena abbiamo dimostrato di saper agire in maniera responsabile. Dovrà poi essere un evento sostenibile perché dobbiamo lasciare un posto migliore di quello che abbiamo trovato e l'evento sportivo dovrà essere un'occasione di rilancio. E poi l'inclusione: il cavallo è un compagno di sport incredibile, ma si sta dimostrando un terapeuta formidabile. L'ippoterapia sta diventando un punto di riferimento per includere persone con disagi di vario genere nel mondo sportivo: questo significa che lo sport non è soltanto un'occasione di primato e di prestazione, ma anche un'opportunità sociale ed economica. Presentare questi due campionati del mondo non rivendica soltanto l'orgoglio italiano, ma è anche l'occasione per coltivare i valori di questa filiera che dal vertice arriva alla base della società civile».
RED/Agipro

Zingaretti (pres. Regione Lazio): "Riqualificazione del territorio, la nostra sfida"

Onorato (Assessore Sport Roma Capitale): "Eventi come questo testimoniano la rinascita di Roma e della sua Città Metropolitana"

Cimino (sindaco Rocca di Papa): "Il rilancio di Rocca di Papa passa dai Mondiali"

Malagò: "Valorizzare i Pratoni del Vivaro un dovere verso chi ci regalò l'Olimpiade del '60"

Vezzali (Sottosegretario allo Sport): "La collaborazione di tutte le istituzioni per restituire dignità e funzionalità ai Pratoni del Vivaro"

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password