Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2021 alle ore 08:55

Ippica & equitazione

01/11/2021 | 10:30

Equitazione, salto ostacoli: a Tanca Regia Gianleonardo Murruzzu su Taissa Sarda trionfa nel Gran Premio a due manches C145/C150

facebook twitter pinterest
Salto ostacoli Gianleonardo Murruzzu Taissa Sarda Gran Premio a due manches

ROMA - L'incessante pioggia bagna la vittoria tutta isolana nella gara clou dell'ultimo week end del Sardegna Jumping Tour. Negli impianti Agris di Tanca Regia (Abbasanta) vince tra l'entusiasmo del pubblico Gianleonardo Murruzzu su Taiissa Sarda, cavallo di Francesco Murgia. Il binomio isolano è l'unico a completare senza errori le due manches del Gran Premio C145/150, la gara più importante della manifestazione organizzata dall'agenzia Agris e dalla Fise Sardegna grazie anche al finanziamento della Regione Sardegna.

«Di Gran Premi ne ho già vinti altri, ma questo ha un sapore particolare e lo dedico a mio padre che è scomparso quest'anno», ha detto un commosso Gianleonardo Murruzzu.

Alle sue spalle l'amazzone Barbara Suter su Timoteo, sella allevato in Sardegna da Salvatore Angioni. Terzo gradino del podio per il tedesco Urlich Kirchhof su Cancun 10, Il campione olimpico (due ori ad Atlanta 1996) grazie a una seconda manche senza penalità soffia il bronzo a un altro binomio sardo: Luigi Angius in sella a Rarità, allevato da Mario Arcadu e di proprietà di Battista Cualbu e Maddalena Mariolu.

Al Gran Premio ha partecipato anche l'anglo arabo sardo Tiberio, montato da Antonio Murruzzu. Per il cavallo allevato da Salvatore Angioni un buonissimo quinto posto davanti al cavaliere tedesco Arnold Rudolf su Catoo Royal. Tiberio ha vinto il premio Anacaad (l'associazione degli allevatori dell'anglo arabo e derivati) come miglior anglo-arabo del Sardegna Jumping Tour.

Il presidente della Fise Sardegna, Stefano Meloni, ha commentato: «Questi risultati dimostrano la crescita dei cavalieri e dei cavalli sardi, a conferma che la strada intrapresa negli ultimi anni è quella giusta».

Alle premiazioni era presente il sindaco di Abbasanta Patrizia Carta.

 

Gli altri risultati del Sardegna Jumping Tour - Nella C140 a tempo di giovedì vittoria di Gianleonardo Murruzzu su Taissa Sarda per un podio tutto sardo completato da Giovanni Carboni su Pashmir (allevata da Salvatore Angelo Del Rio) e Antonio Murruzzu su Tiberio. Nella C130 mista qualificante successo di Simone Coata su Chaccalido, che si è ripetuto poi nella C135 a fasi consecutive. Nella C140 a fasi consecutive vittoria di Alberto Boscarato con Quirama il Palazzetto.

Nella C135 mista qualificante per Verona doppietta di Gianni Govoni in sella a Lucaine e Gitte. Nella C135 a tempo vittoria di Enrico Carcangiu su Voulax.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Capannelle Premio Giant Force

Ippica, Capannelle: sabato 4 dicembre il Premio Giant Force

03/12/2021 | 15:51 ROMA - Appuntamento con il trotto all’Ippodromo delle Capannelle. Saranno otto, e di qualità medio-alta, le corse del pomeriggio con il ricco clou, il Premio Giant Force, riservato a ottimi soggetti di 3 anni che si sfideranno...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password