Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/01/2020 alle ore 14:01

Ippica & equitazione

08/01/2020 | 10:10

Equitazione, Tokyo 2020: con Gaudiano l'Italia conquista il pass olimpico nel salto ostacoli

facebook twitter google pinterest
Tokyo 2020: con Gaudiano Italia conquista pass individuale nel salto ostacoli

ROMA - L’Italia del salto ostacoli vola a Tokyo 2020 e sarà presente a titolo individuale ai prossimi Giochi Olimpici, in Giappone. La Federazione Equestre Internazionale ha aggiornato, lo scorso 6 gennaio, la ranking olimpica del Gruppo B, che vede Emanuele Gaudiano in sella a Chalou al primo posto, davanti alla portoghese Luciana Diniz su Vertigo du Desert. Il cavaliere azzurro ha totalizzato 1242 punti, conseguiti negli appuntamenti qualificanti dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019, mentre l’amazzone portoghese si trova alle spalle di Gaudiano con 1038 punti.
L’Italia e i suoi alfieri - si legge in una nota della Fise - hanno creduto fino all’ultimo in questo importante risultato che è arrivato grazie a Emanuele Gaudiano, ma che vede un ottimo Emilio Bicocchi al terzo posto della particolare classifica olimpica. Bicocchi ha ottenuto, infatti, il punteggio di 965 insieme alla sua compagna di gara Evita Sg Z.  
Un 2019 da incorniciare per Emanuele Gaudiano che con il quinto posto ottenuto nel Gran Premio di Coppa del Mondo a Mechelen (Belgio), poco prima della fine dell’anno, aveva fortemente ipotecato il pass olimpico a titolo individuale per l’Italia. Seppure sia stato Gaudiano a ottenere il pass per l’Italia a Tokyo 2020 è ancora presto per stabilire quale sarà il cavaliere o l’amazzone che rappresenterà l’Italia ai prossimi Giochi Olimpici nella disciplina del salto ostacoli. Di sicuro c’è che l’Italia degli sport equestri sarà rappresentata anche in questa disciplina, insieme a quella del Completo che in occasione degli ultimi Campionati d’Europa di Luhmühlen ha conquistato la qualifica olimpica a squadre. 

 

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password