Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2022 alle ore 08:30

Ippica & equitazione

20/04/2022 | 13:40

Ippica, venerdì all’Ippodromo Snai La Maura con una nuova giornata di trotto. Dalle ore 14:25 con il Premio Louvre

facebook twitter pinterest
VENERDÌ ALL’IPPODROMO SNAI LA MAURA CON UNA NUOVA GIORNATA DI TROTTO. DALLE ORE 14:25 CON IL PREMIO LOUVRE

ROMA - La 26^ giornata stagionale con il trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano è programmata per venerdì 22 aprile dalle ore 14:25 con otto prove e con in evidenza il Premio Louvre alla 6^ corsa. La prova di qualifica dei 3 anni e quella pubblica sono invece dopo la sesta e dopo la settima corsa. Ma andiamo nel dettaglio.

PRIMA CORSA – PREMIO ACTRESS

Si apre con una condizionata per tre anni questa volta non vincitori di 2.000 euro in carriera. Daiquiri Grif ha sbagliato nelle due corse disputate dando comunque la sensazione di poter vincere in entrambe, resta quindi un favorito netto. I debuttanti Derby Kronos, Soundtrack e Dast rappresentano pur nell’incertezza della prima corsa le alternative.

SECONDA CORSA – PREMIO PATRICK

Condizionata per quattro anni questa volta non vincitori di 12.000 euro in carriera. Claudia Pink è al top della condizione come indica il successo all’ultima e unitamente alla costanza e resta l’indiscussa favorita. Charleston Bar è chiamato alla prova d’appello. Dopo una serie di errori trova infatti ingaggio alla portata che a percorso netto potrebbe consentirgli di tornare alla vittoria.  Candelario visto in ascesa all’ultima e Catalina le sorprese.

TERZA CORSA – PREMIO DEFILE’

Anziani di categoria G al via sulla distanza dei 1650 metri. Usual Kronos non vince dallo scorso ottobre ma in ultima categoria balza comunque all’occhio. L’unico avversario è Zeus Lover Treb che esente da errori dovrebbe sfilare al comando e restando concentrato potrebbe anche resistere fino in fondo. La rientrante Zambana sulla scorsa dei diversi piazzamenti ottenuti nelle uscite invernali la terza forza. Gli altri al momento partono in seconda linea.

QUARTA CORSA – PREMIO CAMP. ITALIANO GD – 1^ PROVA LOMBARDIA

Handicap ad invito sui 1650 metri valido come prima prova del Campionato Italiano Gentleman con guide abbinate a sorteggio. Zamora Font seppur penalizzata di venti metri e nonostante una forma poco appariscente possiede la rapidità e il parziale per poter venire a capo della concorrenza capitanata dal compagno di nastro Uncle Nico, a suo agio nella giravolta. Allo start i velocissimi Sharm El Sheik e Vita Breed unitamente al costante Velatri Lung sono sicuramente in corsa per il podio mentre Zafira, Broni del Sauro e Zanza Frank le soprese.

QUINTA CORSA – PREMIO MARQUEZ 

Condizionata per femmine di 3 anni non vincitrici di 10.000 euro in carriera. Dea Sprint Bar dopo due successi è giunta seconda all’ultima mostrando comunque di aver risolto i piccoli problemi di inizio carriera che uniti alla rapidità al via ne fanno il punto di riferimento. In diverse cercano lo sgambetto. Deledda anch’essa a segno in un paio di occasione ha centrato solo marcatore all’ultima ma in una corsa ad alto ritmo, Dei Marmi Dr in errore martedì allo stacco, ma meritevole in precedenza e Dynamica Wise a segno sulla pista di recente al termine di un vigoroso impegno all’esterno. Demetra Roc, Diva Spritz.

SESTA CORSA – PREMIO LOUVRE 

Handicap in di tre nastri sui 2700 metri per anziani in cui i vincitori da 2.000 a 6.300 euro nei 12 mesi tenteranno di sfruttare i venti metri di vantaggio dai vincitori da 6.300 a 13.750 euro e 40 metri dai vincitori da 13.750 a 18.750. Deserto lo start, ed un solo inseguitore Barolo Roc, che pur in forma, adatto alla distanza e allo schema dovrà impegnarsi parecchio per centrare il bersaglio visto il valore di un paio di soggetti al via. Aladin Bar in errore la scorsa settimana a Torino, ha in passato dimostrato buon rendimento in handicap che unito ai mezzi ed al parziale lo pongono in evidenza. Ari Lest attraversa un eccellente momento, come testimoniano vittorie e piazze d’onore ottenute di recente alcune delle quali proprio in schemi analoghi. Bravissimo Lp offre sempre rendimento elevato e riveste, con il rientrante Aldoc Dr, una interessante alternativa.

SETTIMA CORSA – PREMIO ORO D’OBLIO

Condizionata per anziani non vincitori di 15.000 euro in carriera ne di 2.170 euro negli ultimi due mesi. Zedo Kronos nonostante il numero al largo è forse quello che offre più garanzie e di recente ha fatto bene in contesti leggermente superiori. Airone degli Dei ha il numero per riscattare le ultime uscite mentre merita attenzione l’ospite Boniek Sprtiz. Bella Laksmy outsider.

OTTAVA CORSA – PREMIO VI DOR

Chiude il pomeriggio milanese con il trotto all’Ippodromo Snai La Maura, la condizionata per i quattro anni non vincitori di 25.000 euro in carriera in cui Capitan Harlock si presenta con il piglio del cavallo da battere grazie anche alle due piazze d’onore, l’ultima delle quali precedendo nettamente le due principali alternative, ovvero Ciel Joyeuse e Caffè Nero d’Arc. Ciel prima della citata occasione aveva ottenuto due successi e potrebbe comunque ribaltare la linea sfavorevole. Discorso analogo per Caffè capace alla penultima di battere lo stesso Capitan alla media di 1.13. L’appostato Clanrio e Cambogia le sorprese.

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password