Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Ippica & equitazione

05/02/2020 | 16:03

Cavalli a Roma, per i più piccoli le meraviglie del “Giardino di Filly”

facebook twitter google pinterest
cavalli a roma giardino di filly

ROMA - Dopo il successo dello scorso anno, il Giardino di Filly sarà presente anche alla prossima edizione di Cavalli a Roma, in programma alla Fiera di Roma dal 13 al 16 febbraio. L'idea, come informa una nota dell'ufficio Stampa Giardino di Filly e Roma River Ranch, nasce dalla volontà di creare uno spazio verde dove poter vivere a contatto con la natura e con gli animali, anche nel caos urbano di Roma. «Ringrazio il comitato organizzatore di Cavalli a Roma ed Ente Verona Fiere per aver  creduto di nuovo in questo progetto», dichiara la responsabile Dottoressa Cinzia Mariani. 

L'obiettivo del Giardino di Filly è far vivere la campagna in città. Particolare attenzione è riservata all’aspetto educativo e formativo, per insegnare alle nuove generazioni il rispetto e l’amore per la natura nella sua totalità e per far assaporare loro un’esperienza sensoriale d’altri tempi, quando il rapporto con gli animali faceva parte della vita di tutti i giorni.

Nell'ambito di Cavalli a Roma, i più piccoli potranno visitare la fattoria didattica, dove si insegnerà ai bambini dai 2 ai 12 anni a coltivare l’orto, a prendersi cura degli animali della fattoria e a relazionarsi con i pony. Il personale specializzato si occuperà dell’attività pedagogica, mentre il personale tecnico guiderà tutte le attività agri-equestri. 

L’asinello Agostino, mascotte del Giardino di Filly guiderà i bambini alla conoscenza degli altri animali: capre, pecore, maialini, conigli, galline, oche, anatre, tacchini, colombi, gru. Il Giardino di Filly, sarà presente in un area del padiglione 4, con le altre attività riservate ai bambini e alle famiglie.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password