Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/06/2018 alle ore 09:45

Ippica & equitazione

02/05/2018 | 16:18

Piazza di Siena, Malagò (Pres. Coni): “Orgogliosi del progetto. Ora la sfida è migliorare ancora”

facebook twitter google pinterest
coni piazzadisiena malagò

ROMA - «Piazza di Siena è un evento che all'estero ci dà grande prestigio e noi siamo orgogliosi degli interventi portati a termine per la prossima edizione. La sfida sarà quella di migliorare ancora nel 2019». Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, nel corso della presentazione del tradizionale Concorso Ippico, in programma dal 24 al 27 maggio. «Bisogna essere un po' visionari per realizzare un progetto come questo – ha detto alludendo all'opera di restauro che ha interessato sia l'anello di gara che le strutture architettoniche del sito – e noi lo siamo. In questa città abbiamo di fronte un mese di maggio grandioso: questa sera Roma-Liverpool, poi gli Internazionali di Tennis e subito dopo Piazza di Siena, senza dimenticare la finale di Coppa Italia fra Juve e Milan. La macchina del Coni sta girando al massimo e credo di poter dire che nessuna di queste manifestazioni è ultimamente scesa di livello. Anzi, siamo sempre cresciuti».

La conferenza stampa, tenuta proprio sul nuovo prato di Piazza di Siena, è stata introdotta dal presidente Fise Marco Di Paola: «Riportare all'antico splendore questo Concorso era un sogno. Coni e Roma Capitale hanno condiviso il sogno, che ora è diventato realtà. Piazza di Siena deve diventare per l'equitazione ciò che Wimbledon è per il tennis».

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password