Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

06/04/2020 | 09:06

Coronavirus, la FISE scrive a Malagò: "Servono interventi di sostegno per gli sport equestri"

facebook twitter google pinterest
coronavirus fise di paola malagò

ROMA - Il Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola, ha inviato una lettera al Presidente del CONI, Giovanni Malagò e al Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, per sollecitare un intervento a sostegno degli Sport equestri. È quanto si legge in una nota della Fise. L'indagine conoscitiva effettuata per conoscere lo stato del settore dopo l'emergenza sanitaria «ha permesso di predisporre una stima dell’effettiva entità della crisi e dei danni subiti dai centri, valutati per il solo mese di marzo 2020 in circa 12 milioni di euro». Considerata l’immediata necessità urgente di sostegno di diversi centri ippici, inoltre, la Federazione è già intervenuta, attraverso tutti i Comitati Regionali, autorizzando un contributo per aiutare i circoli in difficoltà. «Sono importi limitati alle effettive disponibilità federali, ma è l’unico aiuto concreto e immediato che la Federazione riesce a offrire per sopperire ai ritardi governativi», si legge ancora. La FISE ha ribadito ai Presidenti di CONI e CIP la necessità di «di un rapido sostegno economico a fondo perduto ai circoli», della «previsione di contributi previdenziali figurativi per il personale impiegato per garantire il mantenimento dei cavalli» e l'erogazione rapida «di un micro-credito agevolato, senza interessi e garanzie, da parte dell’Istituto del Credito Sportivo per far fronte all’emergenza». Da parte di Malagò, scrive la FISE, è arrivata la conferma della comunicazione al Governo dei dati raccolti «per l’individuazione degli interventi più opportuni e auspicato un concreto sostegno sulla base delle necessità segnalate dalle componenti sportive». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password