Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2019 alle ore 20:49

Ippica & equitazione

23/11/2019 | 15:31

Global Champions Tour, Frongia (ass. Sport Roma Capitale): "A Praga per discutere del prossimo quadriennio"

facebook twitter google pinterest
global champions frongia

PRAGA – Entra nel vivo all’O2 Arena di Praga il weekend dei Playoff del Longines Global Champions Tour e della Global Champions League. Si tratta, si legge in una nota, della seconda edizione dell’atto finale del prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli ideato da Jan Tops, che vede la città di Roma quale unica tappa italiana della competizione ormai famosa in tutto il mondo come “la Formula 1 dell’equitazione”. 

Oltre 14mila spettatori sono attesi nell’impianto teatro del Super Gran Premio del Longines Global Champions Tour (stasera) che vedrà impegnati i vincitori dei GP del Tour 2019 e della Supercoppa a squadre della League (domani) con le sei migliori rappresentative qualificate dai playoff di questi giorni.

Presente all' conclusivo di Praga anche Daniele Frongia, Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini del Comune di Roma, che rappresenterà la Capitale insieme ad altri rappresentanti delle principali città europee interessate dal circuito: «Sono onorato di essere qui – ha dichiarato Frongia - Roma è Capitale anche dell’equitazione, il grandissimo successo allo Stadio dei Marmi dello scorso settembre ne è l’espressa dimostrazione. Far parte di questa manifestazione, insieme ai rappresentanti delle capitali europee che ospitano il circuito, è sicuramente un’ottima occasione non solo per ammirare una pratica sportiva nobile ed affascinante, ma soprattutto per discutere insieme della programmazione del quadriennio 2020-2024, aspetto preminente che approfondiremo nei dettagli. Ringrazio Jan Tops e Eleonora di Giuseppe per questo».

Daniele Frongia è stato ricevuto a Praga da una delegazione capitanata dal numero uno del Global Jan Tops, dalla coordinatrice della tappa di Roma Eleonora di Giuseppe, dal direttore finanziario della Tops Equestrian Events, Fred Van Lierop, e dall’event director del circuito Marco Danese.

«Non poteva esserci sede più adeguata di una grande capitale europea come Praga per confermare Roma tappa italiana del Longines Global Champions Tour per il quadriennio 2020 2024 – ha dichiarato Eleonora di Giuseppe, consigliere FISE e coordinatrice dell’evento - sono profondamente grata a Jan Tops per la fiducia che rinnova e a Daniele Frongia perché dal 2020 Roma Capitale sarà sempre più partner della Formula 1 dell’equitazione. È molto importante per il nostro paese essere tra i 18 che compongono questo prestigioso circuito mondiale. É importante per lo Sport, per l’equitazione italiana. Ora serve implementare la sinergia tra i grandi eventi equestri che si svolgono in Italia per rilanciare la nostra filiera del cavallo e tutti gli operatori». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password