Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/08/2022 alle ore 09:46

Ippica & equitazione

13/05/2022 | 14:39

Ippica, domenica 15 maggio il Premio Tadolina: attesa per il Derby Day del 22

facebook twitter pinterest
ippica capannelle galoppo derby day

ROMA - Nella domenica che precede il Derby Day - senza dubbio l'appuntamento più atteso della stagione - spicca il Premio Tadolina, listed race per femmine anziane sul miglio. 

Tadolina è stata una delle tante mirabili creazioni della Contessa Orietta Huniady per Dormello. Venne dopo la fantastica Marguerite Vernaut e, come la figlia di Toulouse Lautrec, seppe esaltarsi a Newmarket nelle Champion dove finì seconda, sconfitta solo da Silly Season, ma in patria andò a bersaglio nel Gran Criterium, nel Regina Elena e nelle Oaks, mancando il sogno del doppio nel Parioli fermata da Bauto. Una fuoriclasse che poi in razza seppe produrre Tierceron e Tratteggio. La domenica che stiamo per vivere all'Ippodromo Capannelle sarà il suo grande giorno. Nella listed a lei dedicata, quarta corsa alle 16.05, si misureranno sette eccellenti e già titolate femmine. In pista potremo ammirare la rivincita tra Haven Park e Telepatic Glances, ma anche quella tra Chiaro di Luna e Happyness Theraphy.  Al via anche Deadline, in forma notevole, e per completare il lotto delle partenti anche Chipie d'Irlande e Strawberry Sauce. 

Qualità anche nel tradizionale Premio WWF, handicap principale di classe A che sui 1500 mette di nuovo a confronto, come in autunno, Win the Best e Lord Bay, ma il gruppo dei protagonisti può contare anche sulla rilevante presenza di Amyntas, di I Know Way e Warrior Within in gran forma. 

Amarcord di spessore questa domenica a Roma con l'omaggio a tanti campioni del passato: dal Premio Angela Rucellai (Dormello, Elena e Oaks) al Premio Hogart (derbywinner ma ottimo anche in Inghilterra), fino al Premio Cape Cross (Queen Anne e Lockinge). 

Nel pomeriggio ippico a Capannelle in programma sette corse, cinque sulla straordinaria pista grande in erba che tra sette giorni sarà palcoscenico del Derby Day e due volte sulla all weather. Gli handicap saranno cinque, uno anche HP, una corsa sarà dedicata a gentlemen e amazzoni, oltre naturalmente alla listed del Tadolina, su distanze dai 1500 ai 2000. 

A chiusura di giornata, alle 17.55, si disputerà il Premio Seconda Eliminatoria San Siro Classic, handicap di minima sui 2000 in pista grande. 

Inizio delle corse è fissato per le 14:15.

RED/Agipro

Foto: ph. Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password