Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/11/2018 alle ore 12:12

Ippica & equitazione

26/10/2018 | 14:06

Ippica, Capannelle: Vale Capar protagonista nel miglio

facebook twitter google pinterest
ippica capannelle

ROMA - Sabato si riparte a Capannelle e i protagonisti della giornata, si legge in una nota, saranno i gentleman. La prova clou è un miglio per anziani di B/C nel quale si cimenta per la prima volta con gli anziani la classica Vale Capar che, in coppia con il suo proprietario Carlo Ulivi, dovrà vedersela con un lotto di avversari assolutamente non facile, ad iniziare da Tarantella Ferm, splendida vincitrice del Federnat in coppia proprio con Elena Bruniera e piaciuta al rientro, e Tritone Lux, che se la cava in ogni schema ed è in un momento di forma strepitosa.
Tanti, comunque, i possibili inserimenti, dal sempre positivo Vittoriano Ans al potente Smoke di Piaggia e al cresciuto Serafino Hp. Bellissima anche la “spalla”, un miglio per quattro anni dalla soluzione davvero complicata: Vincent Zs potrebbe essere un'idea anche se si tratta di un soggetto non proprio di tutti i giorni, oppure Vasty di Poggio, che è veloce e potrebbe essere quello che da strada a Vincent per cercare di agire allo speed, uno schema che fa gola anche a Verde Milonga, veloce e appostata alla corda. Va fortissimo, però, anche Virtuale e possono far bene anche tutti gli altri, da Venus Ferm, che ha doti di opportunista eccezionali, a Victorper, già vincitore sulla pista, ed a Viele Liebe.
Domenica, invece, sono in programma sette corse: oltre alla listed, anche due condizionate (una per femmine  di tre anni e oltre sul miglio e l’altra sui 1500 per i due anni, sempre in erba e pista grande), una maiden sui severi 1800 per i due anni in pista grande  ed ancora in scena anche i gentlemen e le amazzoni, gli anziani in HP nel ricordo di casa Palmieri che al turf ha dato tantissimo sotto il nome di Razza Spineta: basta ricordare i due derbywinner Braccio da Montone e Bonconte di Montefeltro, la oakswinner Azia, Arnaldo da Brescia che vinse il Parioli e tutti gli altri. Per cinque volte sarà in azione la selettiva pista grande, due la All Weather mentre le distanze andranno dai 1500 fino ai 2200 metri. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippodromo snai la maura atene trebì

All’Ippodromo Snai La Maura la prima di Atene Trebì

13/11/2018 | 18:14 MILANO – Dopo la chiusura della stagione a San Siro galoppo, l’Ippodromo Snai La Maura trotto diventa protagonista assoluto delle vicende ippiche milanesi sino alla fine del 2018. Nel convegno di questo martedi’,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password