Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/12/2019 alle ore 19:02

Ippica & equitazione

23/11/2019 | 14:58

Ippica, Capannelle: Attrazione in primo piano per l'handicap a inseguimento

facebook twitter google pinterest
ippica capannelle

ROMA - Il sabato del trotto alle Capannelle propone un programma orientato verso i cavalli giovani. Il "centrale", si legge in una nota dell'ippodromo, presenta un bell'handicap a inseguimento sul doppio km per i tre anni che ha in Attrazione l'elemento in grado di catalizzare l'attenzione degli appassionati. La figlia di Timoko, infatti, viene da due prestazioni importanti anche dal punto di vista cronometrico. Dubbi sulla distanza non dovrebbero essercene e quindi dovrebbe essere in grado di recuperare la penalità anche se al primo nastro trova avversari insidiosi come ad esempio Ape Regina che attraversa un momento di forma importante.  Due gli appuntamenti per i due anni. Tra le femmine della quarta corsa pronostico abbastanza incerto perchè vi sono molte cavalle inesperte. Una chance importante se la gioca Brandy, team in ordine e qualifica interessante. Nell'altra prova vi sono invece soggetti  più esperti tra cui Belen, reduce da un bel successo e in grado di rappresentare anche lei una buona base. Il resto del programma propone almeno un altro paio di buoni punti di riferimento per lo scommettitore. In apertura Alcazardesanjuan che sembra affrontare una categoria piuttosto abbordabile, sia pure da una posizione iniziale scomoda. Nell'ultima, invece, spazio a Powell Jolly, imbattuto nel 2019 e ben rientrato qualche settimana addietro. A completare il programma un'equilibrata prova per i quattro anni con guide affidate ai gentlemen nella quale proviamo la chance di Zarax e una reclamare per anziani di media categoria con Vir del ronco e Vittoriano Ans che sembrano un po' più affidabili del resto della compagnia.

Il 24 novembre sarà invece l'ultima domenica dell'anno al galoppo.  Le corse ovviamente proseguiranno anche a dicembre e poi a gennaio e febbraio ma l’appuntamento domenicale riprenderà con la prima festività di marzo.  Il congedo con la festività avviene con sei handicap, quindi garanzia di bella incertezza e spettacolo, con una media partenti di otto per ogni corsa, costante anche tra i nove e dieci per tutta la riunione ed è questo uno dei tanti vanti di Capannelle. Cinque volte la pista grande in erba, una la all weather, distanze tra 1400 e 2200 metri. Due occasioni di spessore anche in questa giornata. Sui 2200 metri i tre anni e oltre nel ricordo di Cesare Mercalli finissimo appassionato allevatore anzitutto e proprietario oltre che importante allibratore. Provano in otto tra cui Jalapeno, Deeper Dive, Unique Diamiond, Fico senza Spine. Altro momento interessante la perizia riservata ai due anni sul miglio con in campo Tlaloc, che in base al nome dovrebbe fare bene il pesante essendo il dio della pioggia induista, Royal Wedding, Galador, Granatina, La Ronda di Notte , Born This Way. Non manca la corsa tris, tutti tre anni e in 11 sui 1400 questa volta del dirt con in luce Fast Lane, Via Condotti, Sir Laurence, Atto Finale, Lethal Blonde. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Equitazione FEI Nations Cup: ecco il calendario 2020

Equitazione, FEI Nations Cup: ecco il calendario 2020

13/12/2019 | 18:00 ROMA - La Federazione Equestre Internazionale ha divulgato il calendario delle tappe del 2020 della Longines FEI Nations Cup Europa Divisione 1 di salto ostacoli. Saranno anche per il 2020 sette gli appuntamenti della massima...

FEI World Cup: Azzurri pronti per La Coruña

Equitazione, FEI World Cup: azzurri in campo a La Coruna

13/12/2019 | 14:50 ROMA - Saranno sei gli azzurri che durante il prossimo fine settimana scenderanno in campo nella settima tappa di FEI World Cup di salto ostacoli a La Coruna, in Spagna. La scelta della Fise - si legge in una nota - è ricaduta...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password