Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2022 alle ore 17:30

Ippica & equitazione

20/07/2022 | 13:36

Ippica, Ippodromo Cesena Trotto: Manuel Pistone vola in finale con tre successi

facebook twitter pinterest
ippica ippodromo cesena premio adac

ROMA - Seconda semifinale del Tomaso Grassi Award 2022 all’ippodromo del Savio, dopo l’esordio della kermesse in compagnia delle giovani leve, martedì 19 luglio sono andati in scena dieci tra i più noti driver del panorama nazionale, con due assenze di rilievo: Vincenzo Luongo e Lucio Becchetti, bloccati ai box da problemi di salute e rispettivamente sostituiti da Dario Battistini e Giuseppe De Filippis. Dopo il brillante risalto di Equipe della Casa e Vp  tra i puledri nel “Premio Allianz Ag. Bellaria Cesenatico”, alla seconda corsa “Premio Mcwatt” sono scesi in pista i partecipanti al torneo “Tomaso Grassi Award”, con Manuel Pistone brillante interprete del vincitore Dylan Kris un allievo di Roberto Faticoni che in 1.16.0 ha battuto Dinamo D’Aghi e Don Toni Jet, partner di Marco Stefani e Federico Esposito, con l’attesa Dayana Maker a tabellone. Alla corsa successiva “Premio Cesenatico Camping Village”, testimone ai cadetti e replica per Manuel Pistone, il driver di origine palermitana poco più che trentenne ha portato alla vittoria lo stacanovista Creed Muttley, 1.15.7 il ragguaglio sul doppio chilometro e piazzamenti in zona podio per Contigo e Ciliberti. Altro outsider a segno alla quarta corsa “Premio Alberghi Tipici di Romagna”, turno per gli anziani e successo di Blue Light e Giuseppe De Filippis che in 1.15.1 hanno tenuto a rispetto Brioss, favorito della vigilia guidato da Maurizio Cheli e Aida Grif, con Manuel Pistone ormai ad un passo dalla finale del 23 agosto, mentre alla quinta “Premio Impresa Sicura Srl” con la media distanza ed i nastri a chiamare a raccolta anziani dalla comprovata esperienza, Manuele Matteini ha portato ad un insperato successo la trascurata Butterfly Horse, Velox Mail ha regalato 5 punti a Marco Stefani e Black di Venere ha fatto assaporare il podio ad un Daniele Cuglini, sino ad ora ai margini della classifica. 

 

Ormai certo del passaggio di turno Manuel Pistone ha reso memorabile la sua discesa in campo vincendo anche il clou “Premio Associazione degli Albergatori di Cesenatico – Federalberghi”, con il finlandese Bwt Echo, consegnatogli in splendide condizioni dal fratello Giuseppe e vincitore di misura in un considerevole 1.14.2 su Cindy Model e Generaal Bianco, sulla carta il più atteso ma impalpabile alla prova dei fatti. Tripletta e pass per Manuel Pistone, attesa per Marco Stefani, secondo classificato con 15 punti, il quale sarà alla finestra sino al 9 agosto per sapere se il suo punteggio sarà utile ad un repechage.

RED/Agipro

ph. Luigi Rega

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password