Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 09:58

Ippica & equitazione

29/09/2022 | 14:38

Ippica, all’Ippodromo Snai San Siro il primo sabato di ottobre tra beneficenza e un programma corse molto tecnico

facebook twitter pinterest
ippica ippodromo snai san siro

ROMA - All’Ippodromo Snai San Siro di Milano la giornata di sabato primo ottobre è da non perdere. Oltre alla riunione di corse, infatti, è programmato un evento benefico e di festa per le famiglie e i bambini. Si tratta della ‘A race to the future’, organizzato dalla onlus Care&Share Italia grazie alla collaborazione di iZilove Foundation, la fondazione senza scopo di lucro creata nel 2013 e che oggi rappresenta il concreto impegno nei confronti della sostenibilità da parte di Snaitech.

L’iniziativa, che si tiene nell’area antistante alla Tribuna Centrale e alla Palazzina del Peso con accesso da piazzale dello Sport 6 dalle ore 12 alle ore 18:30, intende raccogliere i fondi per il mantenimento di ‘Mangoes Home’, una casa-famiglia a Vijayawada, nell'India del Sud, per permettere a trenta orfani, di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, di intraprendere un percorso scolastico fino all’università e garantirgli allo stesso tempo un tetto, pasti caldi, vestiti e scarpe, libri e quaderni. Care&Share Italia, fondata nel 1991 da un gruppo di amici veneziani, da oltre 30 anni opera in India supportando l'istruzione di bambini e di adolescenti con un fattivo sostegno all'empowerment femminile ed assistendo le comunità svantaggiate attraverso la realizzazione di progetti di cooperazione allo sviluppo formativo e professionale oltre a quelli di inclusione sociale. Per partecipare occorre acquistare un ticket di ingresso in loco (ordinario e VIP), mentre per i bambini sotto gli 8 anni d’età l’accesso è gratuito. Nello stesso biglietto sono incluse varie attività - food, beverage e le attrazioni presenti -, e per VIP la possibilità di accedere in esclusiva nell’area dedicata presso la Palazzina del Peso con vista panoramica sulle corse.

E proprio su quest’ultime si concentra la parte sportiva del sabato all’Ippodromo Snai San Siro. La 49^ giornata stagionale, infatti, si presenta estremamente tecnica che parte dalle ore 15:20 con il Premio Dormelletto, la condizionata tradizionale per i 2 anni sui 1.700 metri che prepara il Campobello. Lo schema ridotto dei partenti, e la prima esperienza sulla distanza che per un puledro comincia ad essere impegnativa, possono regalare un esito imprevedibile. Ma è già dalla seconda prova che si entra nel vivo con il Premio Vittorio Riva, la prima delle tre listed del giorno valida per cavalli maschi e castroni sulla distanza di 1.500 metri in pista media. Anche qui pochi ma buoni alla partenza, però tutti con grandi ambizioni e capaci di seguire le strategie dei fantini.

Invece per la seconda listed, sempre per i cavalli di 2 anni, ecco il Criterium Nazionale per i velocisti sui 1.200 metri che di sicuro regala emozioni vista la ‘fame’ dei partecipanti. Ottimo spessore tecnico anche il Premio Gianni Crotti alla quarta corsa, il tradizionale handicap Limitato per i cavalli di 3 anni ed oltre che si cimentano sul miglio in pista grande. Si passa alla generazione delle femmine con la terza listed per il Premio Coolmore: sulla distanza di 1.500 metri in pista media, rappresenta il trial classico per arrivare al Dormello. In partenza nomi che da una parte vorrebbero riscattarsi da prestazioni per ora non eccelse, mentre le altre partecipanti appaiono già in forma dopo i successi nei debutti. Staremo a vedere. Il bel sabato pomeriggio all’Ippodromo Snai San Siro di Milano si conclude con la sesta corsa, un Handicap Limitato sul doppio chilometro in pista grande aperto a tutte le età ed intitolato ad Armando e Roberto Renzoni. Una prova dallo scenario perfetto per chi appare poco favorito sulla carta perché ai cancelli sono presenti di cavalli che, in questo genere di corse, spesso e volentieri appaiono molto combattivi.

RED/Agipro

Foto credits: Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password