Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2020 alle ore 12:15

Ippica & equitazione

07/09/2020 | 08:44

Ippica: la Corte dei Conti approva il decreto di erogazione del 40% della sovvenzione per gli ippodromi. Pagamenti entro questa settimana

facebook twitter google pinterest
ippica l'abbate decreto

ROMA - Si è sbloccata nella giornata odierna, sabato 5 settembre, l'intricata matassa burocratica relativa al decreto di erogazione dell'acconto pari al 40% della sovvenzione 2020 per gli ippodromi. «Solo oggi è giunto l'ultimo 'visto' del competente organo di controllo sugli atti destinati a consentire l'erogazione delle sovvenzioni agli impianti italiani» dichiara il Sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe L'Abbate, in una nota. «Questo consente agli Uffici ministeriali di procedere alla liquidazione delle risorse stanziate fin dalla prossima settimana. Il Ministero ha profuso e sta profondendo il massimo impegno amministrativo e politico per accelerare una procedura che ha richiesto numerosi passaggi di carattere amministrativo».

Il Sottosegretario del Mipaaf ha tenuto a fare chiarezza in merito alla questione: «Una procedura complessa che trova il suo epilogo positivo in un contesto sociale e amministrativo reso critico dalla pandemia Covid-19. Inoltre, è volontà del Ministero delle Politiche Agricole avviare una procedura che porti stabilità al settore, garantendo l'erogazione delle sovvenzioni sin dall'inizio dell'anno di riferimento». 

L’Abbate ha poi concluso parlando delle tempistiche del provvedimento: «Il decreto attuativo del DM 4701/2020, che adesso potrà essere mandato alla verifica degli organi di controllo, ha una prospettiva applicativa non più annuale ma pluriennale, con la concreta possibilità di dare certezze sui tempi di pagamento e, soprattutto, continuità coerente con le esigenze finanziarie delle imprese del settore ippico».

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password