Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 10:56

Ippica & equitazione

12/10/2020 | 10:50

Ippica: martedì nuova giornata di corse all’ippodromo Snai La Maura. Il via dalle 14:20

facebook twitter google pinterest
ippica trotto snai la maura

MILANO - La 32^ giornata di corse all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano propone, come si legge in una nota, un martedì strutturato su 8 prove a partire dalle ore 14:20 (ingresso gratuito da via Lampugnano 95 e contingentato alle mille presenze come da Protocollo di Sicurezza Covid19).

PRIMA CORSA – PREMIO PASCIA’ LEST
Doppio chilometro per i più giovani con Carisma Bi che dopo un terzo ed un secondo se prosegue la serie… dovrebbe vincere. I due di Baroncini sono rivali seri, con Cristallo Arc forse anteponibile a Capitan Harlock. Checov è soggetto verde ma di mezzi, Corrente Mec ha vinto l’ultima ma qui cambiano avversari e distanza.

SECONDA CORSA – PREMIO CROWN SWEEP
Acquamarina Ross non sta brillando nel periodo ma qui sembra aver in mano una categoria nei confronti di Ariel di Poggio, sfortunata all’ultima uscita dove ha subìto un chiaro danneggiamento sul finire dell’ultima curva. Anzon ha forma normale ma tutto sommato non è dispiaciuto venerdì scorso a Torino, Aida Vdo è in forma, l’ultima non fa testo, Alonso va verificato sui 2250.

TERZA CORSA – PREMIO MEGA LEST
Zorro Code è reduce da performance di spessore, dove ha dimostrato di saper anche partire, qui è il cavallo da battere per la regolare e ben sistemata Hot Coco. Zandroz non ha posizione ma compenserà con il parziale, Zebra Jet è al top come tutti gli effettivi di Gaetano Carro, Zayn Malik trova compito complicato. 

QUARTA CORSA – PREMIO SUPERIOR SWEEP
Il più forte, pur con tutte le sue problematiche, è Aliseo Grif, che però non è soggetto che ami troppo i passaggi, che dalla seconda fila dovrà in qualche modo affrontare. Arianuova Op sarà rivale corposa, specie se riuscisse a rimanere in testa o sui primi, lei non è scattista provetta ma alla Maura la pole è tanta roba in questo senso. Armoric se fa il netto può dire la sua, così come il cresciuto Axe Zack, in corsa anche Aboli e Angus An, però al sette.

QUINTA CORSA – PREMIO LOBELIA – TR. DELLE REGIONI
Vicky Cup ed Urpiduss dovrebbe risultare i più svelti in questo handicap sulla breve dedicato ai gentlemen, la scelta tra i due è soggettiva, forse Urpiduss nell’insieme ha qualcosa in più del rivale, comunque in gran forma. Upho dal cinque rischia di rimanere di fuori o troppo indietro dopo la giravolta, Ranuncolo Jet è in forma e all’ultima è piaciuto, i venti metri saranno durissimi da recuperare per Zurro Zl.

SESTA CORSA – PREMIO RANIA LEST
Bacco del Ronco prosegue nel suo sfruttamento del programma, trova un’altra occasione propizia anche se stavolta trova un paio di rivali poco malleabili, tipo Brooklyn Breed e Beta Wise As, entrambi alterni ma entrambi dotati di buona qualità. Anche Barbarigo non va preso sottogamba, più difficile il compito per la lesta Bangla d’Esi, che alza molto il tiro, e per il mal sistemato Bruno del Brenta.

SETTIMA CORSA – PREMIO DIAMOND WAY
Un vero e proprio rebus. Zawadi se riuscisse a prendere la testa sarebbe il cavallo da battere. Uma d’Asti ha la categoria dalla sua ma corre con tanta frequenza ed ha posizione di lancio oltremodo scomoda. Tamboss è tornato ad andar forte e alza l’asticella, Zamora Font corre tutti i giorni, Zenny Cup è al top ed Uganeo Jet dà sempre la sua linea.

OTTAVA CORSA – PREMIO SUPERIORS SUN
Si chiude il pomeriggio con il trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con una manche per tre anni senza carta. Bluemoon Bi un’opzione anche se il numero lascia a desiderare. Beverly Ek alla prima uscita col nuovo training ha sbagliato ma merita la prova d’appello. Banff Mountain ha fatto vedere di poter correre intorno al 2.02 ma va seguita sgambare. Bjorn Op, Bond degli Ulivi, Baby Kate Truppo e By Luca di Venere possono tutti interferire.

RED/Agipro

(Foto DENA-SNAITECH)

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password