Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/01/2021 alle ore 21:20

Ippica & equitazione

29/12/2020 | 14:15

Ippodromo Capannelle, giovedì sei corse per l'ultimo appuntamento dell'anno

facebook twitter google pinterest
ippodromo capannelle

ROMA - Si svolgerà giovedì 31 dicembre l'ultimo pomeriggio dell’anno al galoppo all'Ippodromo Capannelle. Come da tradizione invernale, si legge in una nota Hippogroup, si correrà sulla pista "all weather”, come si continuerà a fare a gennaio e febbraio, tutti i venerdì ad eccezione del primo dell’anno. Anche per l’ultima giornata sono in programma sei corse, con la TQQ a chiudere, come da tradizione. 

(photo credit Domenico Savi)
Tre saranno gli handicap e due le maiden con distanze tra i 1200 e i 1600 metri. Una delle due maiden, sui 1400, sarà solo per le femmine di due anni, ancora per pochi giorni perché, come noto, per convenzione il primo giorno del 2021 tutti i cavalli si sveglieranno con un anno in più. In campo saranno in 11 e tra queste ecco I Want Nobody, Notte Stellata, Soul of Race e Rosa’s Beauty. 
L’altra maiden sarà sulla stessa distanza ma aperta a tutti. Saranno in otto, con una sola la femmina, Barbaricina, a contendere la vittoria a Zio Giancarlo e Dilan Blue. Il gran finale sarà anche TQQ: tre anni e oltre, anche loro per l'ultima volta, e sulla distanza del miglio. 13 in campo, tra cui il top weight Blu Shamrock e accanto gli esperti Porto Blanco e Kaed, ma in segnalazione vanno anche Nightcrowler, Triusco, Triticum Vulgare.
«L’anno che sta per concludersi sarà ricordato a lungo come uno dei più difficili per l’intero pianeta - commenta Elio Pautasso, Presidente di Federippodromi e Direttore generale Hippogroup Roma Capannelle - Anche per il mondo dell’ippica è stata un’annata tribolata, segnata da un calendario ridotto, da riunioni desolatamente a porte chiude, da ricavi commerciali ridottissimi, da scommesse azzerate. Eppure anche in una stagione del genere siamo riusciti ad arrivare fino alla fine, grazie ad un grande entusiasmo e ad un’immutata voglia di proporre il meglio per gli amanti delle corse dei cavalli. Proprio sull’onda di questo entusiasmo, il 31 dicembre chiuderemo questo 2020 con una riunione di galoppo che ci traghetterà verso l’anno nuovo. Con la speranza che tra qualche mese ci si possa di nuovo ritrovare tutti a bordo pista a gioire e ad entusiasmarci per appuntamenti imperdibili come quelli che abitualmente caratterizzano la programmazione di Capannelle. Ne approfitto per sottoporre all’attenzione del Mipaaf la nostra necessità, entro il mese di gennaio, di sottoscrivere l’accordo sostitutivo, ovvero il contratto tra gli Ippodromi e il Ministero».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password