Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2021 alle ore 20:46

Ippica & equitazione

12/10/2021 | 15:56

Ippodromo Snai San Siro, esito positivo per i test di praticabilità delle piste

facebook twitter pinterest
ippodromo snai san siro esito positivo test praticabilità piste

MILANO – Si sono conclusi con esito positivo i test effettuati nella mattinata di oggi per verificare la praticabilità delle piste dell’Ippodromo Snai San Siro. Come si legge in una nota, erano presenti, oltre ai tecnici Snaitech, commissari di corsa del Mipaaf, veterinari e rappresentanti di allenatori, fantini, gentleman e proprietari. Nel corso del sopralluogo, tutti i presenti hanno constatato i positivi effetti degli interventi di manutenzione straordinaria compiuti per porre rimedio agli ingenti danni provocati al manto erboso dall’infestazione di larve di Popillia Japonica e ripristinarne l’utilizzo. Sono state, inoltre, svolte delle prove di galoppo in pista con fantini professionisti e gentleman per verificare al meglio le condizioni di ciascun tracciato.
A giudizio unanime dei presenti, come riportato nel verbale di sopralluogo congiunto, è stata confermata la praticabilità della Pista Circolare interna, per corse fino a 2.000 metri di distanza, della Pista Grande, con partenze dai 1.800 metri, e della Pista Dritta nel lato dello steccato interno. Su queste piste si potrà, quindi, tornare a correre secondo il calendario che sarà definito dal Mipaaf.
Snaitech accoglie positivamente la notizia della ripresa delle corse, che premia il lavoro compiuto dai tecnici e dai consulenti della società per sanare in tempi brevissimi i danni al manto erboso derivanti da un’infestazione imprevedibile e senza precedenti per violenza, intensità e rapidità. Comprendendo le difficoltà nelle quali sono incorsi i proprietari a causa dei costi aggiuntivi derivanti dagli inaspettati trasferimenti, Snaitech ha inoltre scelto di accordare per l’ultimo trimestre del 2021 uno sconto del 30% sulle tariffe per l’affitto dei box nel centro di allenamento di San Siro. Una decisione presa nello spirito di reciproca collaborazione e di condivisione dei valori legati al mondo dell’Ippica e nonostante l’infestazione che ha colpito i prati dell’Ippodromo Snai San Siro sia stata un impedimento di forza maggiore del tutto imprevisto ed imprevedibile, i cui effetti negativi hanno leso per prima la società stessa.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica attesa per il Gran Premio delle Nazioni su BetFlag

Ippica, attesa per il Gran Premio delle Nazioni su BetFlag

21/10/2021 | 09:33 ROMA - L'ippodromo della Maura di Milano manda in scena sabato l'edizione 2021 del Gran Premio delle Nazioni Memorial Edoardo Gubellini (euro 220.000, metri 2250), Gruppo 1 per cavalli di quattro anni ed oltre di ogni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password