Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Ippica & equitazione

29/05/2020 | 10:37

Ippodromo Snai Sesana, via alla stagione a porte chiuse: sabato spicca il Gran Premio Etruria

facebook twitter google pinterest
ippodromo snai sesana gran premio etruria

ROMA - La stagione all'Ippodromo Snai Sesana riprende sabato 30 maggio, dalle ore 15.30, rigorosamente a porte chiuse. Un avvio in bellezza, si legge in una nota, dato che nel programma costruito su sette prove spiccano il Gran Premio Etruria e l'Etruria Filly che quest'anno, per le cause che tutti conosciamo, sono stati trasferiti all'impianto di Montecatini Terme. 

La stagione 2020 prende il via con una prova per cavalli di 4 anni sulla breve. Azdora sino ad oggi è parsa una cavalla completa, visto che dalla sua ha buona regolarità, una ottima punta di velocità ed è anche svelta in partenza, conseguentemente piace. Un avversario solido pare essere Axel Chuck SM, perché anche se  ha steccato le ultime due prove pre-lockdown, in precedenza aveva fatto cose egregie. Infine occhio alla carta del team Casillo-Di Nardo, Abba Gual da valutare sulla linea degli altri due.

Due file al completo in questa categoria G sul miglio. Vernale RL era annunciato in discreta condizione in occasione del rientro di Follonica e tutto sommato non ha sfigurato, oggi con una prova nelle gambe potrebbe essere anche più pronto,in aggiunta ha un buon numero, c'è EB in sulky, quindi partiamo da lui. Vanto OP avrebbe i mezzi per mettere tutti d'accordo, ma deve essere nella giornata giusta. Jori può essere tutto o niente, il consiglio è di vederlo sgambare. Infine occhio a Vania Del Ronco.

Condizionata per cavalli di 5 e 6 anni sulla breve. Zico ha mostrato in diverse occasioni di essere un cavallo con dei mezzi importanti ed oggettivamente al cospetto di questi avversari, pare un favorito piuttosto evidente. Zeus Di Girifalco, era piaciuto molto in occasione della sua ultima sortita, ma il contesto era meno qualificato, rispetto a quello odierno, comunque sia rimane una buona idea al gioco dei piazzati. La veloce Vicky Bomber Treb e la mal sistemata Zaira Dei Veltri completano il pronostico.

Reclamare per cavalli di 4 anni sulla distanza del doppio km con avvio da fermo. Aerobic Bi dopo un periodo piuttosto travagliato, ha finalmente mostrato con l'avvento dell'anno, quale sia la sua vera faccia e visto il campo piuttosto modesto, potrebbe riuscire a recuperare i venti metri di penalità. Athos OP è reduce da un datato, ma davvero bel  numero a Follonica, con tanto di record e pare l'avversario dichiarato. Davanti sia Ava Gardner Treb che Allison OP sono due in grado di fare bene se già in condizione.

Prima edizione del Gran Premio Etruria Filly. La posizione potrebbe in qualche modo avvantaggiare quella Bye Bye Bi, da sempre stimata in scuderia e che in qualche occasione ha mostrato di essere cavalla di classe, l'unico dubbio è legato alla sua adattabilità al tracciato. Sia Blackflash Bar che Bica DL hanno la possibilità di sfruttare, il numero avuto in sorte, per rimanere sulla testa della corsa e correre a tiro dei primi. Breila Di Casei dopo una serie infinita di successi, meritava il tentativo. Mentre in seconda fila sia Bahamia che Bertaz, hanno i numeri per potersi inserire ad evenienze tattiche favorevoli.

Bellissimo miglio per cavalli anziani di categoria B-C. Zimmy Cub è un cavallo di qualità inoltre nel periodo pre-stop,aveva trovato una certa continuità sotto il profilo del rendimento e nell'occasione, vista anche la sua posizione di avvio, proviamo ad eleggerlo favorito. Zarevic Blessed è un carro armato in grado di poter fare il protagonista in tutti gli schemi. Dietro occhio a Jolly Roy, made in Gocciadoro e con linee scandinave discrete. Infine curiosità per il rientro new look di Tinto.

Ed eccoci cosi giunti all'edizione 2020 del Gran Premio Etruria. La corsa è davvero molto ben riuscita ed è inutile negare, come l'equilibrio regni sovrano, vista l' incertezza, sulle rispettive forme. I due di Gocciadoro, li davanti, hanno da giocarsi una bella mano, con l'impressione che Boltigeur Erre, sia un cavallo dai mezzi importanti, ma ancora piuttosto immaturo, mentre Bigbusiness rimane il secondo di Banderas Bi nell'Anact. Burt Rl è svelto al via, ben guidato e resta uno dei papabili. Baresi Effe conta molto, in quanto cavallo solido e veloce, ma deve trovare posizione dopo il lancio. Dietro il nome di spicco è quello di Baccani, ma dal dodici non sarà semplice. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password