Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2020 alle ore 19:01

Ippica & equitazione

27/04/2020 | 09:47

Ippica, L'Abbate (Mipaaf): "Lavoriamo su accelerazione dei pagamenti, serve paracadute in caso di chiusura prolungata"

facebook twitter google pinterest
mipaaf ippica l'abbate

ROMA - «Sul breve periodo stiamo lavorando sull'accelerazione dei pagamenti. Possiamo già dire di aver adottato nuovo sistema che entrerà in vigore quando ripartirà l'ippica, che consentirà di effettuare pagamenti anche in 60 giorni per circa l'80% dei premi». È quanto ha dichiarato il sottosegretario al Mipaaf, Giuseppe L'Abbate, nel corso del suo intervento a Unire Tv. «Sarà un passo positivo, ma potremmo avere un'accelerata ancora maggiore se riuscissimo a introdurre la norma per un dirigente delegato ai pagamenti, che eviterebbe lunghe procedure burocratiche». Tale novità, spiega L'Abbate, sarà proposta «nel prossimo decreto che verrà discusso in Consiglio dei Ministri probabilmente il 30 aprile». Oltre al dirigente delegato per velocizzare i pagamenti, il Mipaaf riproporrà anche uno strumento normativo "paracadute", «che consenta di distribuire i montepremi in caso di chiusura prolungata dell'ippica». Il sottosegretario conferma che il Ministero «tenterà tutte le strade per riaprire quanto prima»; nel frattempo, ha concluso, rimangono allo studio anche la riforma delle scommesse e quella più ampia dell'intero settore. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password