Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Ippica & equitazione

09/09/2020 | 11:11

La protesta dell'ippica, passi avanti con il Mipaaf: il Gruppo Ippodromi Associati "salva" le corse

facebook twitter google pinterest
protesta ippica Gruppo Ippodromi Associati giornate corse

ROMA - «Le società di corse aderenti al Gruppo Ippodromi Associati, riunite in assemblea», hanno deciso di «revocare la richiesta di differimento delle giornate di corse», in seguito all'incontro di ieri al Ministero delle Politiche Agricole, «che ha adottato il Decreto Direttoriale suindicato che determina le remunerazioni 2020, spettanti alle società di corse per i servizi richiesti». E' quanto si legge in una nota. Le società avevano «chiesto al Ministero delle Politiche Agricole lo spostamento a data da destinarsi delle giornate di corse in calendario dal 9 settembre fino alla data di emanazione del Decreto Direttoriale attuativo»: nella giornata di ieri, «a seguito dell’incontro con i rappresentanti del Gruppo Ippodromi Associati, il Ministero ha adottato il Decreto Direttoriale». Inoltre domani, «dopo l’incontro programmato con i rappresentanti del Gruppo, il Ministero si è impegnato ad adottare il Decreto riguardante le erogazioni da destinare ad investimenti per il miglioramento degli impianti». Da oggi, quindi, «si procederà all’accettazione delle dichiarazioni dei partenti».
Il Gruppo Ippodromi Associati «auspica che il confronto aperto con i vertici del Ministero sia foriero di positivi sviluppi per trovare soluzioni ai gravi problemi che, da anni, affliggono il comparto degli ippodromi e l’intero settore ippico».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password