Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/05/2021 alle ore 20:58

Lotteria Italia

05/01/2021 | 10:44

Effetto Covid sulla Lotteria Italia 2020: vendite giù del 31%, incassati 23 milioni. E' il dato peggiore degli ultimi 40 anni

facebook twitter pinterest
Covid Lotteria Italia 2020 vendite incasso

ROMA - Effetto Covid sulle le vendite dei biglietti della Lotteria Italia: secondo i dati dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli i tagliandi staccati in questa edizione sono 4,6 milioni. Si tratta del dato più basso degli ultimi quarant'anni, con un incasso di 23 milioni di euro, e un calo delle vendite del 31,3% rispetto all'edizione dello scorso anno (quando i biglietti venduti furono circa 6,7 milioni, per un incasso di 34 milioni di euro). Un risultato ben lontano dai successi del periodo tra gli anni Ottanta e Novanta, quando le vendite erano anche superiori ai 30 milioni di tagliandi.
Nell'edizione 2020 un tagliando su tre è "sparito" a causa delle restrizioni alle attività commerciali e delle limitazioni agli spostamenti degli ultimi mesi, che hanno fortemente condizionato le vendite soprattutto in quei luoghi "di passaggio" (stazioni ferroviarie, autogrill, aeroporti) dove tradizionalmente si comprano i tagliandi, prima di partire per le festività natalizie. Positivi segnali sono arrivati dall’acquisto di biglietti online, anche se non sufficienti per coprire le perdite registrate nel canale retail. Domani sera, nel corso della trasmissione Rai “Soliti ignoti”, verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria, di cui il primo da 5 milioni di euro. 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password