Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2018 alle ore 13:25

Poker & Casinò

10/02/2018 | 16:53

Casinò di Campione: il piano dell’assemblea dei soci, 156 licenziamenti per evitare il fallimento

facebook twitter google pinterest
Casinò Campione

ROMA - Per salvare il Casinò di Campione dall’istanza di fallimento chiesta dalla Procura di Como, l’assemblea dei soci della casa da gioco ha proposto un piano di tagli : licenziamento per tre dipendenti su dieci, con l'avvio della procedura di mobilità che interesserà 156 delle circa 500 persone impiegate nella struttura. E’ quanto riporta il Corriere della Sera. 
Tagli e riduzioni dei costi al via anche per il Comune dell'enclave, il cui futuro è strettamente collegato a quello del casinò. La situazione economica della casa da gioco è drammatica e la Procura di Como ne ha chiesto il fallimento per grave insolvenza. In sei anni, sono stati accumulati debiti per quasi 110 milioni di euro. L'udienza in Tribunale è fissata per il 12 marzo ed entro quella data il sindaco Roberto Salmoiraghi spera di riuscire ad approntare un piano che permetta il riequilibrio del bilancio. «Per salvare il casinò e di fatto il Comune e il paese dobbiamo fare sacrifici — dice il primo cittadino — Abbiamo la clessidra in mano, entro il 12 marzo dobbiamo essere pronti. Avviare la procedura di licenziamento dei dipendenti della casa da gioco in esubero era un passo indispensabile». Il sindaco assicura che ci sarà una trattativa anche con i rappresentanti sindacali per scongiurare l'attuazione completa del piano di tagli del personale. «L'auspicio è di riuscire a trovare una strada che ci permetta di evitare i licenziamenti, ma la riduzione dei costi è indispensabile», dice Salmoiraghi. La casa da gioco dovrebbe trasferire al Comune di Campione d'Italia circa 15 milioni di euro, somma indispensabile per far tor nare i conti. Il 95 pe cento del bilancio municipale dell'enclave, infatti, è legato alle entrate del casinò. Entro il 14 febbraio, il Comune dovrebbe presentare ai sindacati una bozza di accordo per evitare gli esuberi tra i dipendenti del municipio.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password