Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/10/2019 alle ore 13:49

Poker & Casinò

23/09/2019 | 10:00

Poker, Tana delle Tigri: la prima tappa ad Olomouc se l'aggiudica Renè Siry

facebook twitter google pinterest
Poker Tana delle Tigri Renè Siry

ROMA - 273 partecipanti provenienti da tutta Europa, giocatori che sono accorsi al Casinò Go4Games di Olomouc in occasione della prima tappa del torneo Tana delle Tigri. 
Il primo gradino del podio è andato a Renè Siry, giocatore ceco regular di Olomouc reduce da un successo ottenuto nello stesso Casino pochi giorni fa. Siry ha avuto la meglio in heads up su Petr Jasek, mentre ha raggiunto un meritato terzo posto l’italiano Davide Carlo Schiavi. 
Da segnalare l’ottima prestazione di Andrea Bertacca, uscito sedicesimo, che era arrivato ad Olomouc qualificandosi online sulla piattaforma di Lottomatica.it.
Non è stato facile per Renè Siry aggiudicarsi la vittoria del Tana delle Tigri, dopo tre giorni di lotta gomito a gomito con veri professionisti del Texas Hold’em provenienti da tutta Europa. All’ultima giornata si erano qualificati in 18 e lui è andato dritto per la sua strada, al tavolo finale non si è lasciato sfuggire l’occasione e dopo un appassionante heads up con Petr Jasek ha portato a casa il trofeo: una prima moneta da 350.000 corone e l’ambita tigre, la più grande.
La prima edizione 2019 del Tana delle Tigri ad Olomouc organizzato da Lottomatica Poker insieme a Claudio De Seriis e lo staff di CDS Events ha portato a contare ben 273 presenze al tavolo da gioco. Come già accaduto nelle precedenti edizioni si è respirata un’aria di condivisione e amicizia, si sono ritrovati insieme tanti importanti giocatori italiani, tra cui le Furie Rosse, insieme a molti giocatori polacchi e cechi. Un’atmosfera particolare, di festa, l’atmosfera giusta per uno “Smile Guaranteed”, un sorriso garantito per tutti, con un buy in alla portata di tutte le tasche, con la volontà di stare insieme e divertirsi attorno ad un tavolo di poker sportivo. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password