Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2018 alle ore 19:09

Poker & Casinò

16/12/2017 | 15:30

PPTour, ai tavoli domina Domenico Del Grande ma in Slovenia non c’è solo il poker

facebook twitter google pinterest
pptour

ROMA - In due giorni sono stati ben 372 gli ingressi registrati al botteghino del People’s Poker Tour in corso a Nova Gorica fino al prossimo lunedì 18 dicembre. È quanto si legge in una nota. Per conoscere la contabilità esatta dei partecipanti, i premi in palio e i vincitori dell’evento live di texas hold’em organizzato dal provider Microgame, bisognerà tuttavia attendere lo start del day 2 in programma dalle 16.

Tuttavia, dopo il secondo flight, concluso quando in Slovenia era ormai notte fonda, già è possibile stimare in almeno 186mila euro il montepremi complessivo, così come si inizia a delineare il profilo dei primi player in grado di insidiare il 31esimo P-Globe, trofeo assegnato al vincitore del Main. Ieri, ad esempio, si è imposto sul field dei 239 ingressi della giornata, Domenico Del Grande che grazie ai suoi 277mila gettoni ha ulteriormente alzato l’asticella fissata da Fabrizio D’Agostino, vincitore nel day 1A.

Nove i livelli di gioco, ciascuno da 60 minuti effettivi, quelli disputati nella poker room del casinò Perla: una carrellata di action che ha visto alternarsi ai tavoli alcuni dei volti più celebri del circuito nazionale e non solo, e nuovi astri emergenti della specialità. Una mix di profili, caratteristica peculiare del PPTour, facilitato dalla fase di qualificazione online che ha messo a disposizione numerose occasioni di raggiungere l’evento a costi particolarmente popolari.

La festa organizzata dal provider Microgame può essere vissuta in prima persona anche da casa, grazie al live coverage che supporta le diverse fasi del gioco. Dall’indirizzo blog.peoples.it viene costantemente diffusa non solo la diretta streaming dai tavoli ma anche tutti i contenuti mediatici prodotti nel corso del torneo: interviste, retroscena, chipcount, foto e video gallery.

Rintracciabili tanti spunti dedicati non solo al mondo del gioco, come il siparietto architettato dalla conduttrice dell’evento, Pamela Camassa, durante il quale è stata devoluta una somma a Matteo Burbero Impagliatelli. La madrina del PPTour ha infatti girato al giocatore, famoso per le sue iniziative di beneficenza, un assegno firmato dall’AD del gruppo Microgame, Massimiliano Casella, per la Casa Arcobaleno che ospita gratuitamente i congiunti dei giovanissimi degenti delle strutture sanitarie di San Giovanni Rotondo. RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password