Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2022 alle ore 18:32

Report Cgia Mestre Astro

14/07/2022 | 11:40

Giochi: nel Lazio la maggiore densità di lavoratori slot/vlt, Abruzzo e Veneto sul podio

facebook twitter pinterest
Giochi: nel Lazio la maggiore densità di lavoratori slotvlt Abruzzo e Veneto sul podio

ROMA - C'è il Lazio in cima alla classifica delle regioni con la maggiore densità di lavoratori dedicati agli apparecchi da gioco. È quanto riporta il "Percorso di Studio sul settore dei giochi in Italia" condotto dalla CGIA di Mestre in collaborazione con il Centro Studi dell'associazione As.tro, presentato oggi a Roma. L'indagine ha tenuto conto dei dati di fonte camerale relativi alle aziende del comparto, escludendo però i lavoratori dei concessionari. Il Lazio risulta avere 27 addetti ogni 100 mila abitanti, davanti ad Abruzzo (21) e Veneto (20,7). A seguire Marche, Toscana e Lombardia, regioni che si collocano tra 15,2 e 15,7 addetti. Si tratta ancora di valori superiori alla media italiana, che è pari a 14,9. Emilia Romagna e Campania - che in termini assoluti di addetti rappresentano numerosità elevate - si posizionano invece nella fascia di concentrazione media, con un indice che varia da 14,4 addetti ogni 100mila abitanti (Emilia Romagna) a 14,7 addetti ogni 100mila abitanti (Campania).

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password