Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2021 alle ore 21:03

SBC News

17/02/2021 | 15:42

Sbc Digital Italy, Allara (Chief Digital Officer Gamenet Group): “Offerta casinò online più ricca che in passato, il mercato crescerà ancora. Il lockdown ha modificato le abitudini dei giocatori”

facebook twitter pinterest
Sbc Digital Italy Allara (Chief Digital Officer Gamenet Group): “Offerta casinò online più ricca che in passato il mercato crescerà ancora. Il lockdown ha modificato le abitudini dei giocatori” (1)

ROMA - “Il brand Goldbet è molto giovane e per questo abbiamo visto un’accelerazione rapida negli ultimi due anni che va al di là degli effetti del lockdown sulla rete. Escludendo comunque l'impatto della pandemia, abbiamo vari motivi che spiegano la crescita e il successo dei casinò online nel mercato e, in particolare, sul nostro business: una di queste è la varietà di bonus concessi agli utenti (come i fun bonus ed i free spin che fino a qualche anno fa non erano disponibili). Si tratta di features molto diffuse soprattutto nei mercati estremamente competitivi. Oggi un ruolo importante è giocato anche dai casinò live, un segmento che sta crescendo esponenzialmente anche grazie agli investimenti fatti dagli operatori sugli Studios dedicati. L’offerta insomma si sta arricchendo, dopo una stagione di standardizzazione. La mia aspettativa per il 2021 è che il mercato continui a crescere al netto degli effetti della pandemia”.  Lo ha detto Alessandro Allara, Chief Digital Officer di Gamenet Group, nel corso di un panel di Sbc Digital Italy. 

Guardando agli effetti della pandemia, Allara ha sottolineato che “Nel 2020 il mercato degli apparecchi nel retail è calato del 60%, c’è stato uno spostamento  verso i giochi online, in particolare il casinò è schizzato del 45% frenando quindi una parte della contrazione derivante dal lockdown. Le slot contribuiscono senza dubbio al mercato globale, sono un grande business ed un'opportunità di differenziazione nel momento in cui si riesca a mettere le mani su contenuti esclusivi, ma è importante tenere d’occhio lo sviluppo delle scommesse sportive che continua a catalizzare l'attenzione della gran parte della customer base online in Italia, soprattutto negli ultimi 5 anni. Crediamo nella strategia  multiprodotto, riteniamo che lavorare sui contenuti dei casinò online sia fondamentale. Le scommesse sportive, dal mio punto di vista, restano uno degli elementi principali per i prossimi anni”.  Come è cambiato l’approccio dei clienti in questa fase così complicata e nuova?  “Il comportamento degli utenti nei punti vendita è molto diverso rispetto all’online. La pandemia ha modificato i tempi della ricerca di intrattenimento: credo sia questo il motivo del  successo delle slot online: l'assenza di concorrenza dei locali notturni ed in generale della vita fuori casa dopo le 22. Sta cambiando il modo in cui gli utenti distribuiscono il loro tempo rispetto al passato”.  Infine, si registra il “ritorno” del poker online, che ha superato nel 2020 i 200 milioni di ricavi complessivi.  “Relativamente al poker, pensiamo che i tornei siano la via per riportare i giochi in liquidità al centro dell'offerta. Penso che il poker non stia diminuendo, i numeri in effetti sono stabili in questi anni. Dobbiamo considerare i prossimi mesi come un nuovo periodo di sviluppo, non solo per il poker in sé ma per tutti i giochi imperniati sulla liquidità come skill games e bingo", ha concluso.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password