Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/10/2022 alle ore 20:44

SBC News

03/03/2022 | 13:56

Ucraina, prime ricadute nel mondo dei giochi: Parimatch e Bet365 fermano le attività di scommesse in Russia

facebook twitter pinterest
Ucraina prime ricadute nel mondo dei giochi: Parimatch e Bet365 fermano le attività di scommesse in Russia

ROMA - Effetto Ucraina anche nel mondo dei giochi, a poco più di una settimana dall'inizio della guerra con la Russia. Parimatch, operatore fondato a Kiev e con sede a Cipro, ha annunciato il suo ritiro dal mercato russo. In una nota la società ha citato «l'aggressione militare», spiegando di aver disposto lo scioglimento del contratto con Betring, a cui erano stati ceduti i diritti per operare in Russia con il marchio Parimatch. Come riporta SBCNews, l'azienda ha introdotto anche restrizioni sull'uso del brand nei contratti di sponsorizzazione, come quelli che riguardano la Comunità degli stati Indipendenti composta da 9 delle 15 ex repubbliche sovietiche. «Siamo sempre stati orgogliosi delle nostri radici ucraine e condanniamo senza riserve l'aggressione militare», si legge nella nota. Contemporaneamente, Parimatch ha stanziato un fondo di circa 3 milioni di euro per supportare le forze armate ucraine. Il cambio di rotta delle società di scommesse ha coinvolto nel frattempo anche Bet365: secondo fonti russe, il gigante britannico del betting non offrirà più i suoi servizi nel paese e ha già bloccato le nuove registrazioni e il deposito di fondi sui conti online. L'azienda ha inoltre chiesto ai suoi partner di rimuovere loghi, banner e altro materiale di marketing che potrebbe promuovere il brand in Russia. Oltre ai due bookmaker, a fare un passo indietro è stata anche Statscore, società polacca specializzata in sport-data: in questo caso a fermarsi saranno gli aggiornamenti e le statistiche dei tornei sportivi russi e bielorussi.
SBC/Agipro

Foto Credits UP9/Wikimedia Commons/CC BY-SA 3.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password