Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/11/2019 alle ore 19:01

SBC News

29/10/2019 | 17:30

Belgio: le squadre di calcio chiedono chiarimenti sul divieto di pubblicità dei giochi

facebook twitter google pinterest
belgio sbc

LONDRA - La Commission des Jeux de Hasard, l'ente che regola e supervisiona il settore dei giochi in Belgio, ha ricevuto una richiesta di chiarimenti urgente da parte del Kaa Gent, formazione che gioca nella Jupiler Pro League, la massima serie calcistica belga. Sotto accusa è finita un'iniziativa promozionale del club biancoazzurro, che ha inviato ai suoi sostenitori una email relativa a un concorso a premi, in collaborazione con Napoleon Games, partner della società. Nella mail si annuncia il nuovo concorso grazie al quale gli utenti possono vincere una giornata da passare insieme ai loro idoli. Per partecipare - si legge sul sito SBCNews - basta registrarsi e piazzare almeno una scommessa da un euro su uno dei siti di Napoleon Games. La Commissione ha bloccato l'iniziativa, rilevando come la campagna sia in contrasto con le nuove disposizioni sulla pubblicità  - introdotte a luglio - che hanno ristretto la possibilità di pubblicizzare giochi e scommesse. In particolare, le nuove misure prevedono alcune fasce protette per le pubblicità delle scommesse in tv e il blocco di annunci promozionali su bonus e rimborsi al di fuori del proprio sito internet. Dunque, a parere della commissione, l'iniziativa di Gent e Napoleon Games è assimilabile a quest'ultima fattispecie, dato che il messaggio veicolato - proprio come quello su un bonus - potrebbe invogliare nuovi utenti al gioco. Di parere opposto invece le due società coinvolte, secondo cui l'iniziativa è stata studiata e lanciata rispettando tutti i parametri previsti dalle nuove disposizioni. SBC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi grecia sbc

Grecia: sui giochi tasse al 35% anche dopo la riforma

24/10/2019 | 16:23 LONDRA - La tassazione dei giochi rimarrà invariata in Grecia anche dopo la riforma del settore proposta a inizio ottobre dal Governo. Secondo quanto si legge sul portale SBCNews, l'aliquota che gli operatori dovranno pagare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password